Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Valmusone, in arrivo nuove farmacie

Grazie alla legge nazionale che ha liberalizzato il mercato e a tutte le Regioni d'Italia che hanno recepito gli indirizzi dello Stato, ecco dove sono previste le aperture

La farmacia del centro di Castelfidardo
La farmacia del centro di Castelfidardo

OSIMO – Sono in arrivo tre nuove farmacie a Osimo, servizio per cui il Comune nel corso degli anni aveva fatto domanda più volte per averne l’attivazione.

Il sindaco Simone Pugnaloni oggi spiega: «Grazie alla legge nazionale che ha liberalizzato il mercato delle farmacie e a tutte le Regioni d’Italia che hanno recepito gli indirizzi dello Stato, il Comune di Osimo ha potuto individuarne tre nuove in zone strategiche della città. San Biagio e Campocavallo rappresentano dopo Osimo stazione le due frazioni più popolose e il centro commerciale Cargopier è stato ritenuto dalla legge polo idoneo a ospitarne una in via eccezionale. Nel 2012 ha fatto bene la Giunta a fare questa scelta, se fosse arrivata sui banchi del Consiglio comunale anche le minoranze avrebbero sicuramente detto sì, e allo stesso modo se oggi fosse possibile ampliare l’offerta sul territorio di Osimo non esiteremmo neanche un secondo a dire sì. La cura della nostra salute è e deve essere bene primario e priorità per ogni istituzione pubblica. A nome mio personale e di tutta la città un benvenuto speciale a queste nuove farmacie in attesa di essere presenti quanto prima alla festa di apertura».

In arrivo anche una nuova farmacia a Castelfidardo, in zona Sant’Agostino, e un’altra a Loreto a Villa Costantina.