Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Ubriachi al volante: fermati due trentenni a Loreto

Due automobilisti sono stati bloccati dai Carabinieri in stato di ebbrezza. Per loro un tasso alcolemico di molto superiore alla norma. Ritiro della patente e auto sequestrate in entrambi i casi

LORETO – Scongiurati la scorsa notte dai Carabinieri di Loreto due potenziali incidenti per guida in stato di ebbrezza. I militari, infatti, nel corso di un posto di blocco effettuato in via Rosario hanno fermato e controllato una Honda Civic nera il cui conducente appariva in evidente stato di ubriachezza, tanto da non riuscire a stare in piedi. L’uomo è stato assistito, identificato e denunciato alla Procura di Ancona per guida in stato di ebbrezza alcolica. Il 33 enne, pregiudicato e residente a Loreto ha riportato un tasso alcolemico di g/1,52. Per lui è scattato il ritiro della patente e il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Intorno alle 5.30 invece ad essere bloccata in via Rampolla è stata una Suzuki Swift bianca con alla guida un uomo di 33 anni nato ad Osimo ma residente a Loreto. Il conducente, anche in questo caso pregiudicato, era ubriaco ed ha tentato di tamponare l’auto dei militari. Le analisi hanno stabilito un valore alcolico di 1,69 g/l. Sempre nel corso dei controlli notturni i Carabinieri di Osimo hanno denunciato per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale un pluripregiudicato di 29 anni nato in Perù ma residente ad Osimo. L’uomo ha violato l’obbligo di restare in casadalle 22.30 alle 7. All’operazione hanno partecipato 20 militari con dieci mezzi.