Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Turismo a Loreto, FdI: «Valorizzare la città come borgo storico»

Ad avviso del Circolo territoriale Fratelli d’Italia di Loreto è necessario che il Comune venga inserito nell'elenco regionale dei Comuni con elevato interesse storico-artistico

Loreto
La basilica di Loreto (Foto di Laurentiu Adrian Cretu da Pixabay)

LORETO – Tanti sono i turisti e i pellegrini che hanno ripreso a frequentare Loreto dopo i tempi bui della pandemia. La Regione Marche ha tra i primi obbiettivi lo sviluppo turistico non solo delle località turistiche più conosciute e frequentate a livello balneare ma anche quello dei piccoli paesi e borghi con prevalenza di edifici dall’elevato interesse storico-artistico e presenza di attività economiche, commerciali e servizi con grandi potenzialità di sviluppo. «Con il recente decreto la Giunta Regionale, presieduta da Francesco Acquaroli, dà concreta attuazione a tutto ciò per la riqualificazione e valorizzazione dei borghi e dei centri storici marchigiani. Ad avviso del Circolo territoriale Fratelli d’Italia di Loreto, è necessario che in questo elenco sia inserito il comune lauretano che rispetta tutte le prerogative sopra descritte e richieste dal bando regionale – dice Belinda Raffaeli, presidente di circolo e portavoce comunale di Fratelli d’Italia Loreto -. Per questo FdI Loreto ha sollecitato in via non ufficiale il sindaco ad aderire a questo progetto ma constatata l’atmosfera di scarsa collaborazione tra maggioranza e minoranza emersa durante l’ultimo Consiglio comunale intendiamo rendere ufficiale tale richiesta al primo cittadino in modo che faccia adoperare gli uffici per ottemperare a quanto richiesto dal bando regionale. Dove ciò non accada ognuno si assumerà la responsabilità politica in merito alle azioni mancate per lo sviluppo turistico di Loreto».