Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Tricolori e inno d’Italia: Osimo si unisce contro il Coronavirus

Ogni sera alle 18 le note di Mameli risuoneranno per le vie del centro attraverso la filodiffusione. Sui balconi spuntano anche i cartelloni arcobaleno con la scritta “Andrà tutto bene”

La bandiera tricolore esposta su un balcone ad Osimo

OSIMO – Bandiere tricolori alle finestre e l’inno nazionale che suonerà oggi e nei prossimi giorni alle ore 18 per le vie del centro storico attraverso la filodiffusione.

Lo ha annunciato il sindaco Pugnaloni dalla propria pagina facebook per ricordare l’importanza di questo momento in cui tutto il Paese sta combattendo la battaglia contro il Coronavirus. Anche Osimo come altre città italiane ha sposato l’idea dell’inno di Mameli come segno di unità.

L’invito è esteso a tutti i cittadini, che potranno partecipare ascoltando e cantando “Fratelli d’Italia” in casa propria, in periferia come nelle frazioni, ovviamente senza uscire dalla propria abitazione. Chiusi in casa dopo sette giorni di semi quarantena, i cittadini osimani sono pronti a rispondere all’appello.

A distanza ma per alcuni minuti idealmente vicini. Già da alcuni giorni sono comparse sui balconi le bandiere tricolori, immagini che di solito eravamo abituati a vedere solo durante i mondiali di calcio, ma che ora trovano una nuova ragione e un nuovo fattore di unità nazionale.

E insieme al tricolore trovano posto anche i cartelloni con gli arcobaleni colorati dai bambini e la scritta “Andrà tutto bene”, un altro segno di unione e speranza diventato ormai virale.
C’è bisogno anche di questo per curare l’anima ed esorcizzare la paura.

agrturismo il gelso fabriano