Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Il Villa Musone può godersi la salvezza

La vittoria nel playout con la Passatempese è sintomo di carattere e determinazione per una formazione che ha meritato la salvezza. Mister Davide Finocchi: «Un grazie a tutti questi ragazzi»

La festa del Villa Musone a fine gara
Il Villa Musone attivissimo sul mercato

VILLA MUSONE- Una salvezza all’ultimo respiro quella centrata dal Villa Musone nello spareggio playout con la Passatempese. Nel match di Recanati, terminato 3-2 in favore dei villans, sono state tante le note positive dal quale ripartire nella prossima stagione. In primis i tanti giovani che si sono ben disimpegnati nell’occasione. Il goal di Zagaglia, classe 2000, decisivo ai fini dell’incontro è una conferma di quanto detto. Il reparto difensivo ha garantito solidità e tutta la formazione si è dimostrata mentalmente pronta a giocare gare di questo livello con una posta in palio elevatissima.

Grandi meriti dell’impresa sono senza dubbio da attribuire a mister Davide Finocchi. Subentrato a Marco Strappini ha cercato con semplicità di dare carattere e morale ad una squadra che non stava vivendo un bel momento. Toccando le corde giuste sono arrivati i risultati e la salvezza, ottenuta al termine di novanta minuti di autentica battaglia con la Passatempese di Simone Strappini: «È stata una vittoria importante – commenta mister Finocchi – arrivata dopo una partita ricca di emozioni. Nel primo tempo non siamo partiti bene ma è stato fondamentale riuscire a pareggiarla proprio allo scadere. Nella ripresa invece siamo scesi in campo con un altro piglio, ritrovando le nostre consapevolezze e giocando come sappiamo fare oltre a concedere poco ai nostri avversari. Un ringraziamento va a questi ragazzi che in questi due mesi si sono messi a completa disposizione ed alla società, dal presidente a tutti i dirigenti».