Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Sorpreso a spacciare cocaina a Loreto: arrestato 38enne di Montelupone

La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare ai Carabinieri altri 130 grammi della stessa sostanza e 22mila euro. L'uomo adesso si trova a Montacuto

La droga sequestrata dai carabinieri
La droga sequestrata dai carabinieri

LORETO – Una pattuglia dell’Aliquota Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Osimo, transitando in località Costabianca di Loreto, ieri, 31 marzo, è stata insospettita dalla presenza di un uomo alla guida di un’Audi A3, di ritorno presumibilmente da Porto Recanati.

Seguita a distanza dai militari, la macchina si è diretta verso la strada provinciale di Bellaluce, per poi addentrarsi nel centro abitato del Comune di Potenza Picena dove, nei pressi di una piazza, si è avvicinata a un uomo con cui il conducente ha scambiato velocemente qualcosa. A quel punto, scattato il controllo: la persona a piedi è stata trovata in possesso di una confezione di cellophane termosaldata, contenente 20 grammi di cocaina, mentre a bordo dell’Audi, bloccata a poca distanza, i carabinieri hanno trovato mille euro ancora avvolti in un elastico, nascosti sotto il sedile lato passeggero.

La perquisizione domiciliare del conducente ha permesso di trovare altri 130 grammi della stessa sostanza, 330 grammi di marijuana, 22mila e 500 euro come provento dell’attività illecita, bilancini per pesarla e attrezzatura già pronta per confezionare le dosi: il tutto ben nascosto nella soffitta della casa.

L’uomo, albanese di 38 anni residente a Montelupone, è stato arrestato per la cessione di 20 grammi di cocaina ad un assuntore e per la detenzione di ulteriore sostanza stupefacente destinata allo spaccio, denaro, bilancini di precisione e vario materiale atto al confezionamento di dosi. È stato portato nella casa circondariale di Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha fissato l’udienza di convalida per i prossimi giorni.