Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Sbanda e finisce contro un muro: muore camionista

Tragedia in via Pio La Torre. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Task force di soccorsi sul posto e anche all'incrocio per gli Svarchi per un altro incidente

eliambulanza, elisoccorso Marche, 118
L'eliambulanza

CASTELFIDARDO – Doppio incidente oggi pomeriggio, 2 settembre, a Castelfidardo. Un camionista, Claudio Fioravanti, 62 anni, di Castignano (Ascoli Piceno) è deceduto al volante del mezzo pesante che conduceva lungo via Pio La Torre, alla periferia della città della fisarmonica. L’uomo avrebbe perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare contro un muro. Si è alzato in volo anche Icaro dall’ospedale regionale di Torrette ma non c’è stato nulla da fare. L’uomo era già deceduto. Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto. Sul posto sono arrivati i carabinieri per gestire il traffico e per i rilievi. Si sarebbe trattato di un malore ma la dinamica dell’incidente è ancora al vaglio. Vani i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118. A sirene spiegate anche i vigili del fuoco del distaccamento osimano per coadiuvare le operazioni di soccorso con la Croce verde fidardense.

L’incidente di fronte alla Caltec (foto Annalisa Appignanesi)

Il secondo incidente

Ennesimo schianto poi, quasi in contemporanea, all’incrocio di Castelfidardo per gli Svarchi di Numana. Lungo la statale 16 proprio di fronte alla ditta Caltec, due auto si sono scontrate violentemente. L’impatto è stato molto violento tanto da far temere il peggio in un primo momento per gli occupanti. Sono stati portati entrambi a Torrette dalle ambulanze con codici di media gravità. Traffico in tilt lungo quell’arteria ad alto scorrimento, gestito, come i rilievi, dai carabinieri. Sul posto di nuovo i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’area.