Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Robur prima vittoria e segnali incoraggianti

La squadra osimana vince in amichevole contro il Taurus Jesi esprimendo una buona pallacanestro e dando segnali incoraggianti. Coach Marini: «Siamo sulla strada giusta»

Un time out della squadra osimana

OSIMO – Seconda amichevole e prima vittoria per la Robur Osimo. La formazione di coach Gabriele Marini  ha ospitato ieri al PalaBaldinelli il Taurus Jesi, formazione militante in serie D.

Gli osimani hanno vinto 72-58 (20-13,17-13, 18-18, 17-14) esprimendo una buona pallacanestro e dando segnali incoraggianti. Forniti dalla conquista dei quattro parziali, dimostrando netti miglioramenti rispetto al test inaugurale contro Recanati.

«La preparazione sta procedendo bene – racconta coach Marini -. Abbiamo recuperato anche Bini. Ho la rosa al completo. Manca ancora la condizione fisica per il tanto lavoro atletico che abbiamo fatto, ma ad ogni allenamento acquistiamo maggiore familiarità e sicurezza che fa ben sperare per l’inizio. Sono molto contento del gruppo che ho a disposizione e sono certo che quando i senior entreranno in forma e gli under prenderanno un po’ di sicurezza nello stare in campo potremo toglierci qualche soddisfazione».

Continuano dunque i segnali positivi per coach Marini e il suo staff ben consapevoli che, a due settimane dall’impegnativo esordio contro la Sutor, il lavoro da fare è ancora tanto ma la strada imboccata sembra essere quella giusta.

La prossima amichevole di sicuro sarà la settimana prossima con Pedaso. Era previsto un test anche in questo fine settimana, ma per ora quello contro Falconara è stato annullato.

La formazione della Robur Osimo scesa in campo contro la formazione jesina. Cardellini 11, David 9, Conti 8, Carletti 3, Domesi 11, Bini 11, Mazzieri 3, Loretani 2, Pierucci 6, Breccia 4, Renna 2, Rasicci.