Polverigi, annullata la “Notte delle streghe”

La kermesse che quest'anno, avrebbe compiuto 31 anni, non avrà luogo a metà settembre come sempre. «È stata una decisione sofferta» fanno sapere dalla Pro loco

L'edizione dello scorso anno della Notte delle streghe
L'edizione dello scorso anno della Notte delle streghe

POLVERIGI – Quest’anno avrebbe compiuto 31 anni ma non avrà luogo a metà settembre come sempre. La “Notte delle streghe” di Polverigi, una delle più imitate, è stata annullata. Anche le recenti norme post Corinaldo in materia di sicurezza hanno giocato il loro ruolo nella cancellazione. Una serata unica pensata sia per adulti che per bambini sostenuta ogni anno dalla laboriosità dei polverigiani che per il 2019 non avrà il suo solito spazio. «Dobbiamo comunicare a malincuore che quest’anno la “Notte delle streghe” non avrà luogo – dicono dalla Pro loco locale -. È stata una decisione sofferta perché noi polverigiani teniamo molto all’evento e proprio per questo, viste le molteplici difficoltà nel preparare gli allestimenti, abbiamo deciso di fermarci per un anno, di ricaricarci, di riorganizzarci e adeguarci alle nuove normative di sicurezza. Tutto questo per regalare una festa più partecipata. Arrivederci al 2020».

C’era stata una riunione martedì 6 agosto nell’aula consiliare del Comune, durante la quale la Pro loco, dopo aver invitato tutti i cittadini, aveva già comunicato i timori annunciando che nell’ultimo periodo erano emerse diverse difficoltà legate principalmente alla preparazione degli allestimenti scenografici dei vari spazi cittadini. In più le persone che ci hanno sempre lavorato sono andate in diminuzione negli anni, alcuni spazi per la preparazione sono venuti a mancare e appunto le norme più stringenti sulla sicurezza hanno fatto sentire il loro peso fin da subito.