Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Pini da abbattere, il sindaco incontra i residenti in protesta

Animato l'incontro nella sede del comitato di quartiere della Stazione di Loreto ieri pomeriggio, 16 ottobre. Il sindaco Niccoletti propone un progetto di riqualificazione della zona

I lavori di abbattimento degli alberi in via Rampolla a Loreto
I lavori di abbattimento degli alberi in via Rampolla a Loreto

LORETO – Nonostante le proteste dei residenti e dei gruppi consiliari di opposizione (“Loreto libera” e il Movimento Cinque stelle), i lavori in via Rampolla a Loreto ieri, 16 ottobre, come da programma sono partiti. La giunta ha optato per l’abbattimento degli esemplari della specie protetta di “pinus pinea” lungo il viale che dalla stazione conduce all’ingresso della Scala Santa, ben visibili anche dai filmati storici della visita di papa Giovanni XXIII che giunse a Loreto in treno, per risolvere definitivamente la questione del dissesto stradale causato dai rigonfiamenti del terreno per le radici affioranti.

I primi alberi abbattuti
I primi alberi abbattuti

I cittadini, che lamentano di non essere stati informati per tempo, oltre a opporsi del tutto all’abbattimento, si sono fatti sentire. La protesta ha spinto l’amministrazione comunale a organizzare un incontro pubblico per il tardo pomeriggio di ieri nella sede del comitato di quartiere per parlare di sicurezza e alberature in quella via, un incontro ad abbattimento iniziato che ha fatto infuriare ancora di più i residenti.

«I tanti cittadini che ieri pomeriggio hanno partecipato all’incontro nella sede del comitato di Loreto Stazione è un chiaro ed evidente segnale che ci vuole più attenzione, più ascolto e una migliore comunicazione tra amministrazione e cittadinanza. Tutto ciò è mancato e sono certo che sia stato di insegnamento per il sindaco e per la sua giunta – afferma il consigliere di maggioranza Roberto Bruni -. Gli errori si commettono ma dagli stessi si deve assolutamente migliorare e ripartire. Il malumore e la delusione restano però e probabilmente sarà dura a rimarginare la ferita. Per questo abbiamo chiesto progettualità e condivisione prima di intraprendere iniziative future che interessino tutti i loretani e l’intero territorio».

Il sindaco Paolo Niccoletti ha recepito il messaggio e si è assunto l’impegno di portare nell’arco di tre mesi un progetto di riqualificazione del quartiere. Ai residenti del quartiere è stato proposto un appuntamento tra dicembre e gennaio per studiare un progetto di riqualificazione di via Rampolla da discutere con i cittadini.