Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

“Pif around”, la fisarmonica e i “Folkantina” a Loreto

Venerdì 7 settembre concerto gratuito in via Sisto V nella cornice della fiera allestita per il settembre mariano

Folkantina
Folkantina

LORETO – Continua il percorso del “Pif around” in avvicinamento alla settimana saliente in cui si inserisce la 43esima edizione del Premio internazionale di fisarmonica, in programma nella patria dello strumento ad ancia dal 9 al 16 settembre. Venerdì 7 settembre a Loreto alle 21.30 in via Sisto V, concerto all’aperto completamente gratuito dei “Folkantina” (in caso di maltempo al teatro comunale di Loreto), gruppo composto da giovani del territorio anconetano che dalla passione comune per la musica folk, irish e cantautoriale, attinge un repertorio brillante che fa sorridere, saltare e ballare il pubblico.

Inserito fin dallo scorso anno per diffondere le vibrazioni e la versatilità dello strumento ad ancia, il “Pif around” torna in una realtà vicina in ogni senso: come narra la leggenda, è verso la Santa Casa di Loreto che si dirigeva il pellegrino da cui Paolo Soprani prese in prestito la “scatola magica”, ispirazione che nel 1863 diede avvio all’industria di fisarmonica. Il compito di declinare il linguaggio universale della musica spetta in questa occasione a una realtà esuberante ed energica: fondati nel 2009, i “Folkantina” sono un ensemble composto da dieci elementi: Filippo Ripanti (voce), Andrea Socci (violino), Leonardo Rosselli (sax), Emanuele Storti (fisarmonica), Stefano Accoroni (chitarra solista, banjo), Michele Pettinari (chitarra ritmica, mandolino), Federico Pesco (basso), Stefano Orlandini (percussioni), Valerio Mori (batteria) e Manuel Sicura (mix). «Una collaborazione che si rafforza, con il Comune di Loreto e l’assessore Luca Mariani che ha sposato in pieno la filosofia della cooperazione tra paesi vicini non solo geograficamente ma soprattutto per storia e tradizioni – dice l’assessore alla Cultura di Castelfidardo Ruben Cittadini -. Il “Pif around” assieme al “Pif sotterraneo” è una formula che permette ai nostri conterranei e ai turisti di riassaporare il suono del nostro strumento a mantice, dando nuova linfa alla fisarmonica di Castelfidardo». Un rapporto che rappresenta un arricchimento reciproco e per il territorio nel suo insieme: «Per l’Amministrazione comunale di Loreto impreziosire il calendario degli eventi del settembre lauretano 2018 con un appuntamento di questo tipo non può che essere un piacere. In questo modo, dopo la processione del 7, si potrà continuare a passeggiare per la fiera accompagnati dalle note folk di cui la fisarmonica resta la protagonista», sottolinea l’assessore lauretano Luca Mariani.