Osimo

Peter Gomez chiude il Festival del Giornalismo d’inchiesta

Il fondatore del Fatto Quotidiano ospite stasera a Castelfidardo per l'ultimo appuntamento della manifestazione, giunta alla sua sesta edizione

CASTELFIDARDO – Si conclude questa sera a Castelfidardo la sesta edizione del Festival del Giornalismo d’inchiesta, promosso dallo Ju-ter club e dal Circolo +76 di Osimo. La sala convegni di via Mazzini ospita alle ore 21.15 (ingresso libero) Peter Gomez, giornalista e scrittore italo-statunitense tra i fondatori de “Il Fatto Quotidiano” (di cui dirige la versione on line e in cui gestisce un proprio blog) e del nuovo magazine FG MilleniuM.

Autore di saggi e inchieste di rilievo, negli anni si è occupato di tutti i più importanti casi di corruzione politica, giudiziaria e di mafia, cominciando al Giornale con Indro Montanelli, poi a La Voce, proseguendo come inviato de L`Espresso e collaboratore di MicroMega. Negli ultimi 15 anni ha seguito tutti i principali scandali italiani su mafia, tangenti e corruzione. Autore di decine di scoop è passato dalla cronaca giudiziaria al giornalismo investigativo. I suoi saggi, la maggior parte dei quali pubblicati con Marco Travaglio, compaiono spesso nelle classifiche dei libri più venduti.

Il Festival del Giornalismo d’inchiesta ha il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti delle Marche e del Consiglio nazionale. Nelle precedenti edizioni ha ospitato personaggi di grande rilievo come il Presidente del Senato Pietro Grasso (all’epoca Procuratore Antimafia), il Procuratore Giancarlo Caselli, Ferruccio De Bortoli, Giovanni Minoli, Gianluigi Nuzzi, Gianluigi Paragone, Marco Lillo, le sorelle Bice e Carla Biagi, Lirio Abbate, Mario Giordano, Davide Parenti e Nadia Toffa (Le Iene), Antonio Ricci (Striscia La Notizia), Andrea Vianello, Pino Scaccia e tantissimi altri.

Ti potrebbero interessare

Castelfidardo, Serena Dandini apre la rassegna “Non a voce sola”

L’assessore Cittadini: «Siamo lieti di entrare a far parte del prestigioso circuito di questa rassegna e di elevare l’offerta culturale del nostro pacchetto di eventi estivi con il carisma di un’artista capace di sviscerare con leggerezza ed ironia temi complessi ed importanti»

Castelfidardo, torna la “Fisarmonica run”

Una tradizione podistica resa possibile dall’impegno dell’Atletica Amatori Avis. Alla classica competizione di corsa su strada regionale valida per il Grand Prix Master Fidal Marche, si abbinano le due camminate ludico-motorie aperte a tutti