Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Pari per il Loreto. Sconfitta a domicilio per l’Osimana

I gialloverdi impattano con il Marina e non riescono a ripetere l'exploit della scorsa settimana con la Sangiustese. L'osimana gioca male ed è sconfitta dal Senigallia

ECCELLENZA

MARINA DI MONTEMARCIANO – Finisce a reti bianche il match valido per sognare la scalata in classifica di Eccellenza tra Marina e Loreto. Il Marina ci prova con continuità sciupando tre nitide occasioni e colpendo anche una traversa. Manca invece il coraggio al Loreto che si difende con ordine ma non riesce a colpire. Partono forte i padroni di casa che impegnano da subito il portiere del Loreto con un bolide di Noviello. Tomba, reduce da due rigori parati alla Sangiustese, si esalta anche su un siluro dal limite di Severini I padroni di casa insistono ma Pellonara arriva con un attimo di ritardo su invito di Zupo. A inizio ripresa il Loreto si rende pericoloso con Cheddira che fallisce una buona occasione da posizione favorevole. Il pericolo corso non spaventa il Marina che si riversa in avanti e centra la traversa con Zupo su assist di Noviello. I padroni di casa forzano e recriminano anche per un fallo di mano degli ospiti ma per l’arbitro è tutto regolare. Il finale è tutto di marca rivierasca che ci prova in tutti i modi a scardinare il fortino del Loreto ma il risultato non cambia. I sogni di gloria sono rinviati per entrambe le contendenti

MARINA -LORETO: 0-0

MARINA: Giovaglioli, Maiorano, Severini, Santini, Savini, Valeri, Ribichini, Savelli, Zupo, Noviello, Pellonara (87’ Bartoloni). All.Tiranti

A disp: Castelletti, Forlani, Carloni, Fernandes, Gagliardi, Ripanti, Bartoloni

LORETO: Tomba, Ciminari, Pigliacampo, Arcolai, Maruzzella, Camilletti D., Brugiapaglia, Andrea Moriconi (90’ Mazzieri), Garbuglia, Agostinelli (44’ Streccioni), Cheddira (86’ Scoppa)

All. Moriconi

a disp. Strappato, Mazzieri, Alessandrini, Petrini, Scoppa, Massaccesi, Streccioni.

ARBITRO: Grieco (Ap) Assistenti: Raschiatore (Sbt) Santarelli (An)

AMMONITI : Ciminari (L), Garbuglia (L), Arcolai (L)

ESPULSI:  Pigliacampo (L) per doppia ammonizione

 

La partita del LoretoPROMOZIONE GIRONE A

OSIMO – Brutta sconfitta per l’Osimana che si deve arrendere alla superiorità dell’F.C. Senigallia. I giallorossi di casa recriminano per un episodio dubbio sull’azione del 2-0 ma ciò non può far passare in secondo piano una brutta prestazione dei ragazzi di Lombardi apparsi disorientati confusi e pasticcioni. Gli ospiti partono in quarta e all'(à sono gia in vantaggio: Giantomasi vince un duello a centro campo e serve Terrè che entra in area, salta Morresi e beffa sul primo pallo Polenta. L’osimana prova a reagire e rendersi pericolosa ma la mira di Pericolo è sbilenca. Al 41° è ancora il numero dieci di casa a rendersi pericoloso ma Rosi ci mette una pezza. Ad inizio ripresa l’Osimana rischia di combinarla grossa: Polenta e Ciaramitaro non si intendono e per poco non ci scappa l’autogoal. Sventato il pericolo l’F.C. Senigallia raddoppia su rigore con Chicco che spiazza Polenta.al 34° ci prova Castorina ma la sua incornata finisce fuori. E’ l’ultimo sussulto del match che proietta gli ospiti in piena zona pla-off ridimensionando le ambizioni dell’Osimana.

OSIMANA-F.C SENIGALLIA: 0-2

OSIMANA: Polenta,Basili,Montesi (20’st Raimondi), Campana, Ciaramitaro, Postacchini, Castorina,Gabbanelli (30’st Campanelli), Petitti, Pericolo, Persiani all.Lombardi

F.C.SENIGALLIA: Minardi, Gregorini, Giantomasi, Marini, Gilardi, Rosi, Cusimano, Terrè (30’st Sdruccioli), Chicco, D’Erico (45’st Ripesi), Spezie all.Goldoni

ARBITRO: Greco di Macerata

RETI: 8’pt Terrè, 15’st rig.Chicco

ESPULSI: Persiani 34’st