Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, voto unanime in Consiglio a salvaguardia dei lavoratori Sma Auchan

Il documento, presentato dal gruppo di minoranza delle Liste civiche ed emendato da quello di maggioranza del Pd, è stato approvato all’unanimità da tutti e 23 i consiglieri e dal sindaco Simone Pugnaloni, reduce da un incontro al Ministero

Il consiglio cominale di Osimo (Immagine di repertorio)

OSIMO – Voto unanime ieri sera, 8 novembre, in Sala Gialla al Consiglio comunale di Osimo per l’ordine del giorno sulla salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori della rete dei supermercati Sma Auchan acquisiti da Conad.

Il documento, presentato dal gruppo di minoranza delle Liste civiche ed emendato da quello di maggioranza del Pd, è stato approvato all’unanimità da tutti e 23 i consiglieri e dal sindaco Simone Pugnaloni, reduce da un incontro al Ministero sull’argomento. Folto il pubblico presente dei dipendenti del deposito Xpo di Osimo, seduti assieme all’onorevole Paolo Giuliodori e alla consigliera regionale del M5s Romina Pergolesi.

Il testo chiede in sintesi: «Al ministero per lo Sviluppo economico di farsi parte attiva per evitare gli esuberi paventati con la suddetta acquisizione tutelando e preservando le competenze e la professionalità dei tanti dipendenti attualmente occupati e alla Regione Marche di affiancare i lavoratori e le lavoratrici nonché le organizzazioni sindacali di riferimento, nella lotta per il mantenimento dei livelli occupazionali affinché si eviti un impoverimento del nostro tessuto socio-economico. L’odg impegna poi l’amministrazione comunale a intraprendere ogni possibile iniziativa sui tavoli istituzionali di confronto svolti dal Mise a fianco della Regione perché ricerchino accordi con le aziende coinvolte a salvaguardia dei posti di lavoro».