Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, via Covo off limits, i residenti: «Troppi incidenti»

Risale proprio a qualche giorno fa l’incidente spettacolare a Campocavallo: due auto si sono scontrate e una è rimasta capovolta su un fianco in mezzo alla via destando grande preoccupazione

L'ultimo incidente in via Covo a Osimo
L'ultimo incidente in via Covo a Osimo

OSIMO – «Dopo l’ennesimo di una lunga serie di incidenti, sempre in orario notturno, riaffermiamo la proposta presente nel nostro programma: il tratto di via del Covo fino all’incrocio con via di Recanati deve essere riservato esclusivamente ai residenti. Tutto il traffico in direzione Osimo e Padiglione va deviato obbligatoriamente nella circonvallazione (via Saragat)». Ad affermarlo il consigliere di Progetto Osimo futura Achille Ginnetti.

Risale proprio a qualche giorno fa l’incidente spettacolare a Campocavallo: due auto si sono scontrate e una è rimasta capovolta su un fianco in mezzo alla via destando grande preoccupazione. I residenti sono insorti e una ha scritto al Comune: «Nella speranza che nel frattempo nessuna vita umana debba sopperire alla negligenza di chi dovrebbe occuparsi in primis della sicurezza dei propri cittadini, io, la mia famiglia e tutta via Covo, rimaniamo in attesa di un riscontro da parte di chi dovrebbe intervenire».

Pof insiste: «Per noi è una misura da adottare con urgenza. Inoltre sarebbe opportuno il rifacimento e la manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale, nonché maggiori controlli della Polizia municipale nelle ore notturne. Ancora una volta sottolineiamo, come fatto più volte in Consiglio comunale, la mancanza di un Piano della mobilità e di un Piano urbano del traffico, strumenti indispensabili per una corretta programmazione delle scelte in materia di viabilità, altrimenti si continuerà a intervenire per le lamentele dei cittadini sui social o, purtroppo, dopo fatti tragici come quello accaduto di recente».