Premio a Paolo Bianconi, una vita per il basket di Osimo

Speciale benemerenza al "Professore" per i suoi 60 anni di attività a sostegno della pallacanestro osimana, Ospite d'onore presso la Sala Vivarini del Comune il Presidente della FIP Giovanni Petrucci.

Il prof. Paolo Bianconi alla premiazione delle Civiche Benemerenze 2016

OSIMO – Correva l’anno 1959, la Robur si iscriveva al suo primo campionato federale e l’allora dirigente responsabile della società era Paolo Bianconi. E’ l’inizio di una lunga carriera, o per meglio dire di una grande passione che da 60 anni lega la pallacanestro osimana alla figura di Paolo Bianconi, per tutti “il Professore”. Un binomio fortissimo, che ha visto nascere il basket a Osimo, e che verrà suggellato con il conferimento di una speciale benemerenza da parte dell’Amministrazione Comunale.

La cerimonia si svolgerà venerdì 22 novembre alle ore 11.30 presso la Sala Vivarini del Palazzo Municipale. A consegnare il premio sarà Giovanni Petrucci, Presidente FIP ed ex Presidente del CONI, ospite d’onore dell’evento.

Sarà l’occasione per celebrare i 60 anni di storia della pallacanestro osimana, che ha avuto nella Robur e in Paolo Bianconi la sua massima espressione. In molti affermano che senza “il Professore” il basket ad Osimo non avrebbe mai attecchito in maniera così forte. Tant’è che negli anni del suo impegno in politica, dal 1970 al 1985 con l’incarico di Assessore allo Sport, i dirigenti delle altre società sportive osimane lo avevano ribattezzato polemicamente “l’assessore della pallacanestro”. Sta di fatto, però, che quelli furono invece gli anni d’oro dell’Osimana calcio, con la conquista della C2 e la promozione sfiorata in C1.

Le migliori pagine del basket “senza testa” verranno invece scritte nei primi anni 2000 con le tre storiche promozioni consecutive e l’approdo in Legadue.
Oggi Paolo Bianconi, dopo essere stato Consigliere di Lega e Vice Presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti, è sempre impegnato nella pallacanestro attraverso la crescita delle giovani leve locali, nel ruolo di Presidente del Centro Mini Basket.