Osimo, task force di controlli della Polizia prima di Pasqua

Contestate quattro violazioni al codice della strada, sia per mancanza di documentazione al seguito che per sorpassi azzardati, e il possesso di sostanza stupefacente per uso personale a un 23enne osimano

Controlli di Polizia sulle strade

OSIMO – Task force di controlli da parte dei poliziotti di Osimo sulle principali arterie della Valmusone in questi giorni che precedono il weekend pasquale.

Contestate quattro violazioni al codice della strada, sia per mancanza di documentazione al seguito che per sorpassi azzardati, e il possesso di sostanza stupefacente per uso personale a un 23enne osimano che, sorpreso alla guida, aveva prima negato ma, dopo l’ispezione, è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish. Marijuana è stata poi rinvenuta nell’abitazione del ragazzo, a Casenuove di Osimo, a seguito della perquisizione domiciliare. Oltre alla contestazione amministrativa, è stato anche sottoposta a fermo amministrativo la macchina che il giovane stava guidando.

Con l’avvicinarsi delle festività pasquali, per dare impulso all’attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere, il neo insediato questore Claudio Cracovia, ha disposto servizi che, anche con l’utilizzo delle unità operative di supporto del reparto Prevenzione Crimine di Perugia, si inseriscono in un più generale piano di rafforzamento delle attività di prevenzione.

In questo contesto organizzativo si insinuano i controlli straordinari effettuati negli ultimi due giorni dagli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Osimo che hanno visto impiegati complessivamente 12 equipaggi che hanno effettuato numerosi posti di controllo in città e in alcuni punti nevralgici delle frazioni procedendo al controllo di diversi esercizi pubblici, di numerose persone e ispezionando veicoli.

Complessivamente sono stati controllati quattro esercizi pubblici e i rispettivi avventori, oltre a 565 veicoli, di cui circa 450 con l’utilizzo del sistema “Mercurio” che controlla in tempo reale la copertura assicurativa dei veicoli e circa 200 persone. Sono stati effettuati anche 25 controlli domiciliari nei confronti di persone attualmente sottoposte alla detenzione domiciliare o alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

I controlli degli agenti del Commissariato osimano si ripeteranno anche nei prossimi giorni di festa, soprattutto in occasione degli eventi che richiameranno in centro molti fedeli per celebrare i riti religiosi della Pasqua.