Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo Stazione, partiti i lavori per il percorso pedonale. Diversi i progetti in cantiere

Dopo aver inaugurato il parco urbano e aver piantato oltre tremila alberi, sono in corso i lavori per il tracciato che collegherà l'area scolastica con la parte alta della frazione

I lavori per il percorso pedonale a Oaimo Stazione
I lavori per il percorso pedonale a Oaimo Stazione

OSIMO – «Nel cuore della frazione più grande della nostra città, continua un progetto importante dell’Amministrazione comunale che riguarda lo sviluppo sostenibile del nostro territorio dedicato alle future generazioni». Ad annunciarlo il sindaco Simone Pugnaloni. Dopo aver inaugurato il parco urbano e aver piantato oltre tremila alberi che trasformeranno l’anidride carbonica in aria pulita, sono infatti in corso i lavori per un percorso pedonale che collegherà proprio lungo il parco urbano l’area scolastica con la parte alta della frazione. Questo percorso potrà prevedere che da un parcheggio scambiatore possa prendere vita la sperimentazione del “pedibus”. Gli studenti giungeranno con le proprie famiglie tutte in uno stesso punto e poi scenderanno a piedi a scuola, eliminando accumulo di gas di scarico delle auto nelle ore di punta davanti i plessi scolastici e vicino a parchi e giardini.

Il “percorso vita”

Nel frattempo per il parco urbano, oltre al percorso pedonale, si stanno già predisponendo le basi per un “percorso vita” per attività di corpo libero e ginnastica all’aperto e per il posizionamento di alcune panchine e punti luce per frequentarlo anche la notte. Vicino al parco urbano entro l’autunno è previsto anche il restyling del parco Chico Mendez e l’Amministrazione comunale, ascoltata l’esigenza del consiglio di quartiere, è in trattativa finale per dotare di un sede sia il comitato sia i giovani neocostituiti in associazione per riunirsi e pensare a valorizzare il loro territorio d’origine. «Insieme per l’ambiente, insieme per le future generazioni, insieme per Osimo Stazione, un lavoro di squadra. Più aria pulita, più parchi e giardini per incontrarsi e fare attività motoria e sviluppare relazioni sociali».