Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo Stazione, frontale tra due auto. Muore una mamma di 43 anni

L'incidente è avvenuto lungo la statale 16 all’altezza del distributore di metano. Nulla da fare per la donna, che viaggiava con tre bambini piccoli non in pericolo di vita

OSIMO – Tragico frontale a Osimo Stazione, muore una mamma di 43 anni. È successo oggi, 28 dicembre, attorno alle 18.30 sulla statale 16, nei pressi del distributore di metano. La donna, residente a Loreto, che viaggiava in auto con tre bimbi piccoli, due maschietti di 2 e 4 anni e una bimba di 6, si è schiantata frontalmente contro un furgoncino Scudo. Per lei, purtroppo, non c’è stato nulla da fare, nonostante l’arrivo tempestivo dei mezzi di soccorso e il tentativo disperato di rianimarla.  È deceduta poco dopo, all’ospedale di Torrette. Paura anche per i bimbi, trasferiti al Salesi, uno in codice rosso. Erano tutti coscienti e vigili però e non si teme per la loro vita.

L'incidente
L’incidente

All’ospedale di Osimo l’autista dello Scudo, un operaio 50enne di una ditta di Jesi, per alcune escoriazioni non gravi. Sul posto diverse ambulanze, Croce rossa di Osimo, Verde di Castelfidardo, Gialla di Camerano e Bianca di Numana, l’automedica di Osimo e di Torrette, i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia municipale osimani. La Multipla con al volante la donna viaggiava verso sud, il furgoncino invece percorreva la carreggiata in direzione opposta. Al vaglio le cause dell’incidente. Il tratto di strada è stato chiuso dai carabinieri dopo che il traffico in tilt è stato fatto defluire. Attorno alle ore 21 sono stati avvertiti i familiari della donna.