Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo Stazione e ambiente, successo per “Bimbinbici”

Stop al traffico per un evento che ha coinvolto tanti bambini festosi nella frazione più popolata di Osimo, la Stazione, alle prese in queste settimane con il tema dello smog e del controllo delle pm10

I piccoli partecipanti a "Bimbinbici" con il sindaco

OSIMO – “Bimbinbici 2017”, Osimo Stazione, zona industriale via Agnelli. Un’intera area della città conquistata dai bimbi in bici per un pomeriggio intero. La bicicletta è strumento di vita e di benessere e lo è ancora di più in una delle frazioni di Osimo, quella più popolata tra l’altro, dove è alta la sensibilità in tema di pm10.

«Tanta partecipazione per il primo appuntamento voluto fortemente dall’Amministrazione comunale per promuovere spazi aperti da dedicare alle passeggiate in bicicletta ma anche per conoscere questo sport e hobby donando ai piccoli lezioni di guida sicura, di rispetto delle regole e tanto divertimento – ha detto il sindaco Simone Pugnaloni – Si tratta di un evento che nella stessa giornata il Ministero ha promosso in tutta Italia. Un grazie speciale al consigliere comunale Giorgio Campanari per aver pensato all’iniziativa e al consigliere Gabriella Sabbatini per averlo aiutato nella promozione dell’evento, entrambi residenti e rappresentanti della frazione dove è stata organizzata l’iniziativa».

Sempre in tema di viabilità, la rotatoria di Osimo Stazione è sempre più vicina. La convenzione con Anas e Provincia di Ancona per la maxi rotonda al posto del quadrivio semaforico a due passi dal Mc Donald’s è stata siglata. Al via così l’iter amministrativo che permetterà all’Anas di appaltare i lavori entro il 2017. Soddisfatti i residenti di Osimo Stazione che da tempo chiedevano l’opera viaria, continuando a lamentare sia il problema dell’inquinamento dato dalle polveri sottili dovute al grande traffico supportato dalla statale 16 che taglia a metà la frazione, che lo stato della vicina via dell’Industria, strada “groviera”.