Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, la situazione contagi in città spiegata dal sindaco

A oggi ci sono 23 casi di positività e 109 persone in totale tra positivi ed in isolamento domiciliare. Singoli casi di studenti positivi derivanti da contagio familiare hanno interessato le scuole

Il sindaco con la giunta su Skype
Il sindaco con la giunta su Skype

OSIMO – Il sindaco Simone Pugnaloni fa il punto sulla situazione contagi da Covid a Osimo. Dopo le insistenze dei vari gruppi politici di opposizione, ecco qual è la situazione.

«A oggi ci sono 23 casi di positività e 109 persone in totale tra positivi ed in isolamento domiciliare. Purtroppo singoli casi di studenti positivi derivanti da contagio familiare stanno giungendo nelle nostre scuole – dice -. Il dispiacere odierno è la notizia che il Covid è giunto anche in una scuola dell’infanzia con un caso positivo e relativa quarantena per compagni di scuola ed insegnanti. Il Comune durante l’estate ha ottemperato a tutte le normative vigenti in termini di prevenzione previste da Ministero, Comitato tecnico scientifico e Ufficio scolastico Regionale con interventi anche importanti nei plessi nel periodo estivo. Spesi 160mila euro per permettere ad ogni scuola di partire a settembre in sicurezza».

In questi giorni il Comune si è adoperato in sinergia con i dirigenti scolastici per la sanificazione delle aule e e degli ambienti interessati da casi Covid-19.

«Ci sono procedure e protocolli chiari da seguire da parte degli istituti nei casi di studenti risultati positivi, e sebbene l’amministrazione sia sempre al fianco delle scuole e parte attiva dove possibile, non può sostituirsi a quelle che sono le procedure ufficiali di informazione alle famiglie perché è l’Asur che con le proprie competenze ad opera in stretto contatto con la scuola – continua -. Il nostro compito ora è garantire la massima sanificazione dei luoghi interessati da Covid-19 ed anche tutte le altre scuole quale attività preventiva. Terrò la popolazione in constante aggiornamento».