Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, schianto in via Flaminia: anziano rimane incastrato nell’Ape

Strada bloccata per l'incidente accaduto proprio di fronte alla caserma, tra un'auto e un motocarro. Nello scontro sono rimasti coinvolti un 84enne alla guida del piccolo mezzo e una 64enne, entrambi di Castelfidardo

L'incidente
L'incidente

OSIMO – Doppio intervento stamattina, 6 luglio, per i vigili del fuoco del distaccamento di Osimo. I pompieri sono intervenuti quando mancava poco alle 10 in via Flaminia II, proprio di fronte alla caserma, per un incidente stradale.

Per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri sul posto, una macchina, Ford Ka, si è scontrata con un Ape causandone il ribaltamento. Alla guida un 84enne di Castelfidardo, rimasto incastrato, sempre cosciente ma ferito. La squadra di Osimo è intervenuta con un’autobotte che ha provveduto ad estrarre il conducente del piccolo mezzo per poi affidarlo alle cure dei sanitari del 118 che l’hanno trasportato all’ospedale regionale di Torrette. Anche la conducente della macchina, 64enne fidardense, è stata trasportata all’ospedale, a Osimo, per le cure. I vigili del fuoco poi hanno messo in sicurezza l’area dell’intervento. Il traffico è stato ripristinato dopo un’ora.

Poco dopo i pompieri si sono diretti in via Acquaviva per un soccorso. C’erano già i carabinieri davanti a un’abitazione dove un uomo, 88 anni, era deceduto. L’anziano sarebbe morto per cause naturali, a casa sua, dove viveva da solo. C’era anche il medico sul posto che ha confermato la morte per cause naturali avvenuta da quattro giorni. I pompieri hanno proceduto con il recupero della salma facendosi carico delle operazioni. I militari hanno chiuso l’intervento poco dopo.