Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, ritrovamento dell’82enne: la parola al sensitivo contattato

Tutta Osimo ha tirato un sospiro di sollievo sabato 28 aprile. Silvana Binci, 82enne osimana scomparsa da casa giovedì mattina, è stata ritrovata sana e salva. A dare una mano il gruppo del centro olistico "Saint Germain" di Ancona

I soccorritori e i cani della cinofila
I soccorritori e i cani della cinofila
OSIMO – Tutta Osimo ha tirato un sospiro di sollievo sabato 28 aprile. Silvana Binci, 82enne osimana scomparsa da casa giovedì mattina, è stata ritrovata sana e salva nel primo pomeriggio nella folta vegetazione di una scarpata in via Calipari a Campocavallo di Osimo. La donna si trova ancora ricoverata all’ospedale di Torrette per ipotermia e politraumi vari dovuti alla caduta ma sta meglio con il passare delle ore.

Tra le tante persone intervenute ad aiutare nei soccorsi, i figli si sono messi in contatto con i sensitivi del centro olistico di Ancona “Saint Germain”.

Paolo Tola, presidente del centro olistico
Paolo Tola, presidente del centro olistico

«Lo scorso venerdì sera siamo stato contattati dal figlio. Abbiamo raccolto le principali informazioni e indicato che si trovava nei pressi dell’abitazione e aveva bisogno di cure – ha spiegato il presidente del centro Paolo Tola -. Abbiamo fatto come al solito, ci siamo messi in comunicazione con gli arcangeli e gli spiriti guida. Poi abbiamo avuto indicazioni da Saint Germain». I sensitivi hanno agito a distanza, da Ancona, senza raggiungere Osimo: « Non abbiamo bisogno di avvicinarci al luogo della sparizione di solito. Le forze non devono essere disperse – ha continuato -. Siamo molto felici, alla fine tutto si è incastrato alla perfezione».