Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, Pugnaloni guarito dal Covid lancia un appello: «Partecipate allo screening»

Il tanto sperato certificato di guarigione è arrivato per il primo cittadino malato dalla vigilia di Natale. Pubblicato il link per le iscrizioni al monitoraggio dei contagi

Il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni nel corso della diretta facebook

OSIMO – Il tanto sperato certificato di guarigione è arrivato per il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni, malato di Covid dalla Vigilia di Natale. «Ritorno all’aria aperta, ritorno al dovere di primo cittadino in prima linea – ha detto -, ritorno consapevole che il Covid-19 ci ha cambiato la vita, è un virus snervante. Dobbiamo rispettare le regole, dobbiamo indossare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale ma soprattutto evitare uscite e contatti inutili. Solo così sconfiggeremo il virus. È inutile pensare dove lo si è contratto, dobbiamo solo ringraziare la scienza che ci ha donato il vaccino e quanto prima dobbiamo farlo senza se e senza ma. Sono vicino a tutti coloro che ancora sono ammalati, alle loro famiglie e farò di tutto per aiutare la mia comunità per tenerla lontana dal virus. Un ringraziamento alla sanità pubblica, davvero professionali, Asur, ospedali, medici di medicina generale, Usca, esemplari, stanchi ma al lavoro h24 per darci sostegno, per aiutarci a superare questa pandemia».

Si è messa in moto intanto la macchina organizzativa per l’attività di screening di massa in programma a Osimo e Castelfidardo. L’altro ieri il sopralluogo al Palabaldinelli osimano dove saranno effettuati 250 tamponi all’ora per dieci ore al giorno, duemila e 500 test rapidi quotidiani domenica 24, lunedì 25 e martedì 26. Per le iscrizioni bisognerà collegarsi sul sito del Comune da domani (15 gennaio) o chiamare lo 0717249282 dal lunedì al sabato dalle 10 a mezzogiorno. Al Palabaldinelli potranno rivolgersi, oltre ai cittadini di Osimo, quelli di Camerano, Filottrano, Polverigi, Agugliano, Santa Maria Nuova e Offagna. Al Palaolimpia di Castelfidardo con i fidardensi i cittadini di Loreto, Sirolo e Numana sempre nelle stesse giornate. Potranno aderire tutte le persone di età superiore a sei anni, sono escluse quello che presentano sintomi, chi è stato positivo al Covid negli ultimi tre mesi e le persone ricoverate nelle strutture socio-sanitarie.

Exit mobile version