Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, pronta la graduatoria per le case popolari

Sono state ammesse 109 richieste, 27 gli esclusi. A spiegare la situazione e l’iter è il vicesindaco Paola Andreoni

Case Popolari

OSIMO – È pronta la graduatoria per l’assegnazione delle case popolari disponibili nel Comune di Osimo. Sono state ammesse 109 richieste, 27 gli esclusi.

Paola Andreoni

A spiegare la situazione e l’iter è il vicesindaco Paola Andreoni: «La graduatoria è stata predisposta con estrema attenzione e rispetto dei requisiti di legge. Nel nostro Comune le abitazioni di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata (le cosiddette case popolari) sono 263. Di queste, attualmente, libere e disponibili che verranno assegnate sono sette, cui vanno aggiunte le abitazioni che si renderanno disponibili nei due anni di vigenza della graduatoria. In futuro potranno esserci nuovi alloggi derivanti da un bando dell’Erap. Lo scopo è quello di acquistare con fondi dedicati alloggi invenduti o ultimabili nel breve periodo, un’iniziativa apprezzabile per il fatto che si intende utilizzare ciò che è già costruito e disponibile senza occupare nuovo suolo. In questo modo si potranno soddisfare nuove esigenze abitative ed allargare la platea di coloro che potranno usufruirne».

È in via di definizione l’accordo con l’Erap per l’ex scuola di Santa Lucia in centro: l’Amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione dell’ente la seconda ala dell’immobile, ex sede della scuola primaria, che sarà completamente ristrutturata e adibita in parte ad alloggi per l’edilizia agevolata, a favore delle giovani coppie, e in parte alla scuola secondaria di primo grado, cioè la “Krueger” di piazzale Bellini. Quell’area situata in pieno centro storico sarà quindi totalmente rivalutata da un’opera imponente di miglioria.