Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, sì alla processione e al concerto per la festa del patrono

La cerimonia si farà ma sarà riservata solo alle autorità e alle congregazioni per ovvi motivi di sicurezza anti Covid. Per il giorno del Santo il concerto di Silvia Mezzanotte

Sindaco e Giunta in testa alla processione del patrono di Osimo domenica 17 settembre

OSIMO – La processione per il patrono di Osimo San Giuseppe, promossa dai frati minori conventuali, si farà quest’anno ma sarà riservata solo alle autorità e alle congregazioni per ovvi motivi di sicurezza anti Covid. E’ stato deciso comunque di organizzarla per giovedì 17 settembre alle 19.30, nonostante qualche perplessità e le modifiche necessarie da porre in essere. Sarà anche un po’ più corta, con partenza dalla basilica di San Giuseppe da Copertino, poi passaggio per via San Francesco, via Campana, piazza Dante, corso Mazzini, piazza Boccolino e ritorno da via San Francesco alla basilica, dove ci si fermerà per un momento conclusivo con il vescovo monsignor Angelo Spina. Non si passerà per via Baccio Pontelli né davanti al Comune dove sarà allestito il palco con le sedie per il concerto per motivi di spazio e sicurezza.

Il giorno del patrono (venerdì 18 settembre) alle 21.30 in piazza del Comune l’organizzazione prevede il concerto di Silvia Mezzanotte, il giorno dopo la stessa piazza di sera ospita lo spettacolo musicale “La nuova dimensione” e la domenica (20) la Fisorchestra marchigiana alle 18.30. «Le sedie per i concerti saranno sistemate fino alle scale del Comune e verranno lasciati i posti in modo che sia rispettata la metratura tra una persona e l’altra a meno che non siano congiunti (come per il concerto di Ferragosto e gli “Incontri al chiostro”). 200 i posti a sedere in tutto – spiega l’assessore alle Attività produttive Michela Glorio dando misure precise sul contingentamento -. Per la fiera seguiamo la normativa per fiere e mercati prevista dalla regione, ogni banco cioè avrà la sua entrata e uscita, distanziato dagli altri e sarà dotato di gel igienizzante. Sarà adibita a fiera tutta la parte di via Saffi e la balconata di piazza Nuova e via Leonetta e ci sarà anche la parte food ai giardini».

Osimo consegnerà le civiche benemerenze giovedì 17 alle 21 in piazza del Comune. Le medaglie d’oro vanno alla pittrice Dina Del Curto e allo storico Massimo Morroni e la cittadinanza onoraria a Pietro Folena, presidente dell’associazione “Metamorfosi” che ha organizzato la mostra su Haring a palazzo Campana.