Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo potenzia la sicurezza in città

Dopoi numerosi atti vandalici alla pista ciclabile di Campocavallo, la città di Osimo prende provvedimenti. Emanato anche un bando per i contributi per l'installazione di strumenti di videosorveglianza

Pattuglie in città

OSIMO – Occhi puntati sulla sicurezza a Osimo. Dopo gli atti di vandalismo alla pista ciclabile di Campocavallo, dove ignoti hanno divelto due bagni chimici e distrutto parte della segnaletica verticale, il gruppo “Amici della pista ciclabile di Campocavallo” ha chiesto un incontro in Comune.

Giovedì 31 agosto sarà ricevuto in Comune dal sindaco Simone Pugnaloni e dagli assessori all’Ambiente Michela Glorio e alla Polizia Federica Gatto per parlare di vari problemi che interessano l’anello verde, tra cui questo dei vandali. «Le campate, al di sotto dello stesso ponte dei laghetti, sono completamente intasate da sterpaglie e vegetazione spontanea che andrebbero eliminate per liberare una canalizzazione vitale allo scorrimento delle acque del Musone in caso di piena – dicono dal gruppo -. È una priorità che segnaleremo all’amministrazione con l’intento di coinvolgere anche la Regione, assieme alla bonifica del laghetto comunale adiacente».

Intanto ieri (28 agosto) è stato approvato dalla Giunta Comunale il bando per l’erogazione di contributi per l’installazione di strumentazioni tecniche e impianti di videosorveglianza e controllo. Si tratta di una misura che viene adottata con cadenza annuale per garantire condizioni di maggiore sicurezza per i privati cittadini e per le imprese commerciali e artigianali con sede o unità operativa nel territorio comunale.

Il contributo messo a disposizione è calcolato nella misura massima di 250 euro sul valore delle spese ammissibili (al netto dell’Iva) sostenute per l’installazione degli impianti nell’arco temporale che va dal 15 settembre 2016 alla data di scadenza del bando. Il termine ultimo per l’inoltro delle domande, con raccomandata o consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune, è il 10 ottobre.

L’amministrazione comunale provvederà alla liquidazione del contributo a favore dei beneficiari entro il 15 dicembre. Tutti i dettagli e lo schema di domanda saranno disponibili a breve sul sito istituzionale del Comune.