Passi avanti per la “sala cinema” in centro

Approvato in giunta a Osimo il progetto esecutivo del restyling dei locali ex banda - cinema Concerto. A darne l'annuncio oggi, 13 dicembre, il sindaco Simone Pugnaloni

Festa in autogestione all'ex cinema Concerto organizzata dal comitato che ne richiede l'apertura
Festa in autogestione all'ex cinema Concerto organizzata dal comitato che ne richiede l'apertura

OSIMO – È stato approvato in giunta a Osimo il progetto esecutivo del restyling dei locali ex banda – cinema Concerto. «Con il nuovo anno i frati minori conventuali inizieranno i lavori nei locali ex banda dove trasferiranno la più importante biblioteca francescana del Centro Italia che sarà aperta al pubblico. È previsto anche uno spazio per una mediateca – afferma il sindaco Simone Pugnaloni -. Nel frattempo il Comune, grazie al contributo della Regione, a gennaio pubblicherà il bando di gara per la realizzazione della sala auditorium-proiezioni. Per noi con quella sala tornerà anche il cinema, uno spazio che potrà contenere al massimo 99 posti ma potrà essere utilizzato tutti i giorni della settimana per le rassegne». Il progetto intero prevede anche la creazione di una nuova zona ospitalità (ostello) nella parte superiore della volumetria dei locali del cinema, ceduta in proprietà all’ente religioso, accessibile dal terzo piano del convento.

Tunzmarket
Tunzmarket

L’intenzione dell’amministrazione comunale è far tornare la struttura a essere centro di aggregazione come il mercato coperto attiguo dove, proprio sabato 15 dicembre, prenderà il via la quinta edizione di Tunzmarket, il mercatino di Natale dove i più creativi maker dell’artigianato locale incontrano dalle 17 i migliori dj e producer dell’elettronica nazionale e band dal forte carattere sperimentale e innovativo. Dal pomeriggio fino a notte, nella cornice insolita che di giorno ospita i banchi di frutta e verdura e che attende il restyling della seconda ala, sarà possibile fare acquisti tra gli stands dei crafter, ascoltare e ballare buona musica, mangiare e bere lontano dallo stress dei centri commerciali e dalla frenesia degli acquisti natalizi.