Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, inaugurata la “nuova” pista di atletica della Vescovara

Taglio del nastro dopo il restyling della pista che ha ottenuto l'omologa per i prossimi 14 anni grazie a oltre 300mila euro e il contributo ulteriore di 75 mila euro da parte della Regione che servirà a rinnovare tutte le attrezzature

OSIMO – È stata inaugurata stamattina, domenica 24 novembre, la pista d’atletica della Vescovara di Osimo dopo l’opera di restyling. La passerella con sindaco Simone Pugnaloni, Giunta, presidente regionale Luca Ceriscioli, quelli di Coni Marche Fabio Luna e Fidal Giuseppe Scorzoso, l’atletica Bracaccini e l’Atletica Osimo assieme a tanti appassionati di atletica e di sport ha seguito la menzione speciale per l’icona dell’atletica osimana, il professor Gino Falcetta.

Una pista tra le migliori in Italia che ha ottenuto l’omologa per i prossimi 14 anni grazie a oltre 300mila euro e il contributo ulteriore di 75mila euro da parte della Regione che servirà a rinnovare tutte le attrezzature. «Un’inaugurazione che oggi avviene in un giorno speciale perché 700 atleti da tutta Italia si sfidano per il settimo Cross Valmusone, gara campestre valida per le qualificazioni agli Europei ben organizzata dall’atletica Bracaccini – ha detto il primo cittadino -.

Il giro della pista
Il giro della pista

Un ottimo lavoro di squadra, a ciascuno dei presenti va il mio grande grazie per il contributo portato per la realizzazione di questo importante investimento. Ospitare competizioni come queste poi è occasione per promuovere il territorio, il binomio sport e turismo è vincente. Ogni atleta arrivando in città ha potuto, anche solo per pochi minuti, apprezzarne la bellezza. Lo sport è salute e benessere ma anche valorizzazione del nostro territorio. Sempre al polo della Vescovara gli osimani hanno richiesto una palestra per tutti gli sport presenti, io ho aggiunto un palascherma e uno spazio per le arti marziali da realizzare nei prossimi anni».