Osimo, meno abitanti nell’ultimo anno

Al 31 dicembre 2018, la popolazione osimana è scesa di 69 unità rispetto ai dati rgistrati nell'anno precedente. Si riconferma la più popolata Osimo Stazione con 3.496 abitanti. Duemila e 405 gli stranieri in città

OSIMO – Dai 35mila e 71 abitanti che risultavano nel 2017, al 31 dicembre 2018, la popolazione osimana è scesa di 69 unità, di cui 17mila e 188 maschi e 17mila e 814 femmine. Un piccolo calo, pari a una settantina di persone, che per poco non faceva scivolare Osimo sotto la soglia dei 35mila residenti, cifra che per anni è stata mantenuta. 14mila e 389 sono i nuclei familiari.

Si riconferma la più popolata Osimo Stazione con 3.496 abitanti, a seguire San Biagio 2.123, Passatempo 1.941, San Sabino 1.245, Padiglione 946, Casenuove 804, Santo Stefano 743, San Paterniano 683, Abbadia 512, Aspio 381 e Villa 191.

Con gli autoctoni ci sono anche nuclei familiari che provengono un po’ da tutto il mondo. Sono duemila e 405 gli stranieri in città, mille e 63 uomini e mille e 342 donne, dato in linea con l’anno precedente. Più nel dettaglio sono 467 le persone di nazionalità rumena, 358 gli albanesi, 238 i marocchini, 146 tunisini, 103 ghanesi e 99 ucraini, tenendo conto delle nazionalità più presenti ma in città ci sono uomini e donne provenienti da tutto il mondo, uno anche dall’Australia.