Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, “Mostrami” stupisce e inaugura la seconda edizione

L’obiettivo è valorizzare e sostenere la creatività di talenti che spesso faticano a trovare luoghi espositivi idonei a far conoscere la propria opera, dando l’opportunità di esporre le proprie nella prestigiosa sede di palazzo Campana

"Mostrami"
"Mostrami"

OSIMO – Dopo il grande apprezzamento della prima, domenica 11 settembre a palazzo Campana è stata inaugurata la seconda edizione di “Mostrami – Spazio agli artisti”, collettiva di artisti marchigiani, promossa dall’Istituto Campana per l’istruzione permanente di Osimo, nell’ambito della selezione pubblicata negli scorsi mesi. L’obiettivo è valorizzare e sostenere la creatività di talenti che spesso faticano a trovare luoghi espositivi idonei a far conoscere la propria opera, dando l’opportunità di esporre le proprie opere nella prestigiosa sede di palazzo Campana. In questa seconda esposizione espongono Adriana Accorroni, Pino Boh, Branciforte, Milena Cappellaccio, Maura De Carolis, Michele Gambini, Adriana Macheda, Romina Madonna, Ermanno Mobbili, Valeriano Mobili, Anna Rita Mosca, Emanuele Sassaroli, William Serafini. La mostra è visitabile ad ingresso fino al 9 ottobre dal martedì alla domenica dalle 17 alle 19.30. Per la settimana delle feste patronali (dal 13 al 18 settembre) anche la mattina dalle 10 alle 12.30.

Da giovedì 15 settembre alle 18.30 al via gli incontri con gli artisti che incontreranno il pubblico in mostra, un’occasione per conoscere più da vicino gli autori e lo loro opere. Apre la rassegna di appuntamenti la pittrice osimana Mosca. Venerdì 16, sempre alla stessa ora, Serafini, sabato 17 Gambini, domenica 18 Cappellaccio, martedì 20 Mobbili, giovedì 22 Sassaroli, venerdì 23 Mobili, martedì 27 De Carolis, mercoledì 28 Madonna, venerdì 30 Accorroni, sabato 1 ottobre Macheda e domenica 2 Branciforte. Tra le iniziative collaterali anche il concerto della Laj big band con 18 musicisti, “Agua y Viento”, con la direzione di Roberto Gazzani e Pablo Corradini al Bandoneon, che si terrà mercoledì 14 settembre alle 21.15 nel Cortile di palazzo Campana (in caso di maltempo al teatrino Campana). L’ingresso è gratuito. Con l’occasione possibilità di visitare la mostra in notturna al termine del concerto.

© riproduzione riservata