Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo in lutto, oggi i funerali di Mirko Taffi

Quattro anni fa si era salvato da un serio infortunio. Mercoledì scorso, 19 settembre, l'osimano se n'è andato per un infarto a 50 anni

Mirko Taffi
Mirko Taffi

OSIMO – Nel 2014 si era salvato per miracolo da un grave incidente nell’azienda agricola dei figli a Montefano. Mirko Taffi, osimano, si era ripreso dopo un lungo periodo di ricovero, sempre sostenuto dai suoi familiari. Tutto era tornato alla normalità dopo un delicato intervento chirurgico a Torrette. Stava per rimanere schiacciato sotto l’estirpatore perché il mezzo si era inceppato, un evento tragico che tanti osimani ricordano ancora.

Dopo quattro anni se n’è andato per un infarto. Stava lavorando nella sua attività che realizza impianti elettrici. Mercoledì 19 settembre è deceduto all’improvviso. Aveva appena cinquant’anni. Un fulmine a ciel sereno che ha gettato nello sconforto i familiari. Addoloratissimi la moglie Fabiola, la prima a soccorrerlo per l’incidente anni fa, i figli Eros e Luca, la mamma Rosanna e tutti i parenti e amici che lo amavano. La città è in lacrime ed è pronta a dargli l’estremo saluto. Oggi, sabato 22, i funerali nel santuario di Campocavallo, frazione dove viveva, alle 15.30. Dopo il rito religioso la salma proseguirà per la cremazione.