Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo in lutto, la città piange l’avvocato Maria Paola Stramigioli

È venuta a mancare sabato pomeriggio (4 luglio) a 51 anni. Una professionista stimata, moglie e madre di famiglia. Aveva lo studio in città ed era specializzata nel procedimento civile

Il Tribunale di Ancona
Il Tribunale di Ancona

OSIMO – Maria Paola Stramigioli era una grande donna che se n’è andata troppo presto, in punta di piedi. È venuta a mancare sabato pomeriggio (4 luglio) a 51 anni per una grave malattia. Una professionista stimata, avvocato, moglie e madre di famiglia. Aveva lo studio a Osimo in via d’Ancona ed era specializzata nel procedimento civile. Addoloratissimi il marito Carlo Mattioli, i figli Alice e Gianmarco, i fratelli Enrico, anche lui avvocato, e Francesco, la mamma Romana e tutti coloro che l’hanno amata.

Alla famiglia Stramigioli è andato anche il cordoglio del sindaco Simone Pugnaloni: «A nome mio personale e di tutta la città mi stringo attorno al dolore della famiglia Stramigioli e formulo le più sentite condoglianze ad Enrico e Francesco per la prematura ed improvvisa scomparsa della sorella Paola, noto avvocato».

Maria Paola Stramigioli

Oggi, lunedì 6 luglio, Osimo si ferma per darle l’estremo saluto: la salma si trova esposta alla casa funeraria Re a Padiglione e da lì partirà per la celebrazione del funerale alle 16 nella chiesa parrocchiale della Misericordia, per proseguire poi per il cimitero Maggiore. Un altro lutto che nel giro di pochi giorni ha addolorato il foro anconetano dopo quello dell’avvocato senigalliese Stefano Drago. Tutti ricordano la dolce Maria Paola come una donna forte e determinata, sempre con il sorriso e molto disponibile.