Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, al via i lavori a Campocavallo. Il sindaco Pugnaloni: «Sarà una piccola Abbadia di Fiastra»

I lavori a Casa Cea per rendere fruibile anche il pernotto a 25 persone termirneranno a fine giugno. Il passo successivo sarà l'analisi delle acque, la palificazione e l'individuazione di un progetto di valorizzazione turistico

Il lago dopo la prima parte dei lavori
Il lago dopo la prima parte dei lavori

OSIMO – Prende sempre più forma la “piccola Abbadia di Fiastra” di Osimo a Campocavallo, così come l’ha ribattezzata il sindaco: «Se corrono spediti, i lavori a Casa Cea per l’ultimo atto, quello di renderla fruibile anche al pernotto di 25 persone, saranno ultimati entro l’estate. In questi giorni di comune accordo con l’assessore all’Ambiente Michela Glorio ed il consigliere comunale Tommaso Spilli siamo andati in sopralluogo al lago di pesca sportiva di Campocavallo dove sono iniziati i lavori di restyling», dice il primo cittadino Simone Pugnaloni.

Abbandonato da anni, per l’Amministrazione comunale è una risorsa da valorizzazione per tutti i fruitori della pista ciclabile di Campocavallo, amanti dello sport e della natura. Il primo step dei lavori prevede la ripulitura delle sponde e l’installazione di una nuova recinzione.

Il passo successivo sarà l’analisi delle acque, la palificazione e l’individuazione di un progetto di valorizzazione turistico dove ideare un oasi naturalistica dove ci si possa educare al rispetto dell’ambiente, un luogo dove avere spazio per pic nic e area giochi e per i bambini una “scuola pesca” dove approcciare a questo mondo che piace tanto ai più piccoli.

Scontato che non potrà mancare un chiosco bar, un info point e rent per bici elettriche per farsi una bella passeggiata o fino al mare e tra le colline dell’entroterra, non a caso esiste il bellissimo progetto della ciclovia della Valmusone finanziato dalla Regione che toccherà il nostro territorio, quello di Recanati, Loreto, Riviera del Conero».