Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, asfaltature al via anche in centro storico

Comincia con l'inizio dell'anno scolastico il rifacimento di via Cinque Torri. Il piano annunciato è partito dal parcheggio del cimitero Maggiore in queste ore

L'asfaltatura del parcheggio del cimitero
L'asfaltatura del parcheggio del cimitero

OSIMO – Inizieranno domani, lunedì 14 settembre, i lavori di asfaltatura del primo tratto di via Cinque Torri con inevitabili conseguenze sulla viabilità, considerato anche che suonerà la prima campanella a scuola. Da lunedì mattina alle 7.30 non sarà più possibile sostare in quella via nel tratto compreso tra piazza Don Minzoni e l’incrocio con via Leopardi. Il traffico veicolare sarà invece completamente interrotto solo a partire dalle 9, così da creare il minor disagio possibile in occasione dell’apertura delle scuole. I veicoli in transito nella piazza saranno indirizzati in via Baccio Pontelli sulla quale, per l’occasione, sarà invertito il senso di marcia nel solo tratto attiguo al palazzo comunale per consentire il deflusso dei veicoli su via San Francesco. Il termine dei lavori ed il ripristino della normale circolazione sono previsti per la serata di mercoledì 16 settembre.

E’ iniziato dal parcheggio del cimitero Maggiore proprio in queste ore intanto il piano asfalti annunciato. Si parte per step per recuperare tutto il tempo perduto per colpa dello stop ai lavori imposti dalla fase 1 del Coronavirus. A Osimo il piano di rifacimento degli asfalti che più hanno bisogno di manutenzione è fitto e per questo l’amministrazione comunale ha messo a bilancio 320mila euro. Prioritarie via Montegalluccio, via Fontemurata, via Villa, via Settefinestre, via Castagna e poi frustoli richiesti da tempo nelle vie San Paterniano, Cristoforo Colombo, Osteriola, Abbadia, Petrarca, Po a Padiglione, Oscar Romero e Fermi con una parte di Colle San Biagio a completamento di quello già sistemato.

Sono al lavoro in questi giorni gli uomini della Osimo Servizi per il rifacimento completo della segnaletica orizzontale e la sistemazione di quella verticale in centro storico. I lavori proseguiranno anche la prossima settimana per il completamento della parte mancante.

È disponibile un nuovo bando per tutti i cittadini osimani che volessero realizzare una tomba di famiglia all’interno del cimitero di San Biagio di Osimo. L’iniziativa voluta dall’assessore all’Urbanistica e patrimonio Annalisa Pagliarecci mette a disposizione 26 lotti idonei all’edificazione, grazie ai quali le famiglie di cittadini potranno avere in gestione il lotto e costruire la propria tomba di famiglia. Si tratta di un bando che fornirà a tante famiglie la possibilità di creare un luogo per accogliere i propri cari in un unico sito nel quale accoglierli. Le persone interessate dovranno far pervenire le domande entro il 16 ottobre all’Ufficio Protocollo, scaricando il modulo presente nel sito del Comune.