Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Osimo, l’Accademia d’Arte Lirica ha inaugurato il nuovo Anno accademico

I giovani allievi provengono da Armenia, Azerbajian, Kazakhstan, Georgia, Giappone, Italia, Russia, Sri Lanka e Uzbekistan

Accademia d'Arte Lirica di Osimo
Inaugurazione Anno accademico dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo

OSIMO – Questa mattina presso la Sala Vivarini del Comune di Osimo si è aperto ufficialmente il nuovo Anno Accademico dell’Accademia d’Arte Lirica di Osimo, il 43° dalla fondazione. I giovani allievi, i nuovi iscritti e quelli che proseguono gli studi sono stati accolti nella casa comunale dal sindaco Simone Pugnaloni e dall’assessore alla Cultura Mauro Pellegrini. Provengono da Armenia, Azerbajian, Kazakhstan, Georgia, Giappone, Italia, Russia, Sri Lanka e Uzbekistan le giovani voci, di cui ben 14 di nuova iscrizione.

L’assessore Pellegrini ha rimarcato l’importanza dell’Accademia per la vita culturale cittadina fin dal 1979 e ormai punto di riferimento a livello internazionale per il perfezionamento lirico. La città di Osimo è luogo di inclusione, che da diversi anni accoglie gli allievi proveniente da ogni parte del mondo. La stessa Accademia ha fatto dell’integrazione e del rispetto reciproco uno dei suoi elementi fondanti.

Il presidente Piero Alessandrini ha ringraziato l’amministrazione comunale per aver voluto solennizzare l’apertura dell’Anno Accademico nel palazzo comunale.

Il direttore artistico Vincenzo De Vivo ha ricordato come gli allievi siano, durante il periodo di studio in Accademia, degli osimani d’adozione. Per loro che arrivano da diverse parti del mondo, conoscere la storia dell’Italia e la lingua italiana diventa fondamentale per apprendere al meglio la musica, il canto e la cultura nel senso più profondo.

Il presidente Onorario Venanzio Sorbini ha ricordato come proprio nella Sala Vivarini ebbe inizio l’Accademia nel 1979 alla presenza dell’allora amministrazione comunale, mentre il sindaco Simone Pugnaloni ha chiuso la mattinata ricordando come il Comune sia da sempre vicino all’Accademia, e quanto sia importante la presenza degli allievi nelle manifestazioni pubbliche proposte dal Comune.

Nel pomeriggio sono cominciate le lezioni, nel Teatro La Nuova Fenice, iniziando il cammino che porterà i giovani artisti verso i teatri e le istituzioni musicali di tutto il mondo.

agrturismo il gelso fabriano