Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, la Misericordia celebra cinque anni con una nuova ambulanza

La Confraternita di Misericordia di Osimo ha celebrato sabato 29 giugno l'anniversario dalla sua fondazione con il taglio del nastro di un'ambulanza

OSIMO – Sono passati cinque anni all’insegna dell’impegno incessante e della volontà di migliorare i servizi che l’associazione vuole offrire a quanti hanno bisogno di soccorso, assistenza e solidarietà.

La Confraternita di Misericordia di Osimo ha celebrato sabato, 29 giugno, l’anniversario dalla sua fondazione. Dopo la Santa Messa celebrata dall’arcivescovo monsignor Angelo Spina, alla presenza del vice sindaco Paola Andreoni e del consigliere Giorgio Campanari, delle autorità militari e di numerose Confraternite prima in corteo per Osimo Stazione, è stata inaugurata una nuova ambulanza.

«Grazie al lavoro e alla disponibilità di tutti i volontari, medici, infermieri, tecnici, che costituiscono il “cuore” della Misericordia di Osimo – ha detto il governatore della Misericordia Claudio Gioacchini in rappresentanza dei 130 volontari –. Grazie per il costante sostegno alla comunità, alle aziende e ai tanti cittadini che economicamente sostengono la nostra associazione.

Un ringraziamento particolare ai volontari, al Collegio revisori, probiviri e al magistrato che lavorano per il buon funzionamento confrontandosi con burocrazia e crisi economica. Un pensiero speciale va a don Enrico Bricchi che ci incoraggia ogni giorno ad affrontare nuove sfide».