Osimo, ciclista falciato mentre percorre via di Jesi

Dall’ospedale di Torrette si è alzato Icaro, atterrato nella campagna circostante, per caricare il ferito e trasportarlo al nosocomio dorico. Le sue condizioni sarebbero gravi ma l’uomo non è in pericolo di vita. Avrebbe riportato sospetti politraumi agli arti

OSIMO – È stato sbalzato dal sellino mentre percorreva via di Jesi in zona Cucchiarello a Osimo. Sul posto stamattina, 10 ottobre, poco dopo le 8, sono arrivati i soccorsi per G.R., 65enne di Castelfidardo, in sella alla sua bicicletta, rovinato sull’asfalto per la collisione con un’auto in corsa.

Dall’ospedale di Torrette si è alzato Icaro, atterrato nella campagna circostante, per caricare il ferito e trasportarlo al nosocomio dorico.

Le sue condizioni sarebbero gravi ma l’uomo non è in pericolo di vita. Avrebbe riportato sospetti politraumi agli arti. Le cause dell’incidente sono ancora in corso da parte di una pattuglia dei carabinieri arrivati poco dopo.

L’automobilista che non ha potuto schivarlo è rimasto ad aiutare i soccorritori e le forze dell’ordine. Il traffico è rimasto bloccato per permettere lo svolgimento delle operazioni di soccorso. La viabilità, intensa lungo quella strada, è stata ripristinata un’ora dopo.