Infarto al volante, muore con l’auto ancora in moto

La tragedia si è consumata tra Polverigi e Osimo. L'uomo, un 55enne della zona, ha fatto giusto in tempo ad accostare la vettura a bordo della strada , quando l'attacco cardiaco non gli ha lasciato scampo. Sul posto i carabinieri di Agugliano e i Vigili del Fuoco di Ancona

carabinieri
carabinieri

OSIMO – È morto all’interno della sua auto stroncato da un infarto mentre stava tornando a casa. È accaduto intorno alle 18,30 di oggi (8 luglio) in via Chiaravallese tra Polverigi ed Osimo, ma in territorio osimano. L’uomo un 55enne residente in zona con tutta probabilità si è accorto del malore che stava sopraggiungendo mentre era alla guida della sua auto. Nonostante un infarto in corso, ha avuto la prontezza di riflesso di accostare la vettura al bordo della strada, quando l’infarto purtroppo non gli ha lasciato scampo, uccidendolo all’interno dell’auto con il motore ancora acceso. Il 55enne, in cura per obesità, è spirato sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Agugliano, il 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Intervenuta anche una squadra dei Vigili del Fuoco di Ancona.