Osimo, fugge dopo un incidente: denunciato per omissione di soccorso

Altre tre le denunce scattate grazie ai controlli dei Carabinieri: due giovani a Castelfidardo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una ad Agugliano per guida in stato di ebbrezza

I controlli dei Carabinieri
I controlli dei Carabinieri

OSIMO – Circolava alla guida della sua Dacia Duster a Osimo qualche giorno fa quando è rimasto coinvolto in un incidente stradale. Un motociclista è rimasto infortunato. Il conducente della Dacia però si è dato alla fuga omettendo di prestargli soccorso. Per questo è stato denunciato un romeno 50enne, residente ad Offagna, rintracciato dai carabinieri di Osimo oggi, 9 agosto. Al trasgressore è stata ritirata la patente di guida e trasmessa alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti di competenza.

Sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso invece due italiani residenti nella provincia di Modena, temporaneamente alloggiati in una struttura ricettiva del posto, che all’interno di un locale nel centro abitato di Castelfidardo, mentre tentavano di cedere sostanze stupefacenti ad un avventore. I due, sottoposti a perquisizioni personale e domiciliare nelle loro camere d’albergo, sono stati trovati in possesso di sei grammi di marijuana, subito sottoposti a sequestro.

Ad Agugliano è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza nei confronti di una 36enne residente a Offagna che circolava alla guida della sua Daewoo Captiva, risultando positiva all’accertamento alcolimetrico per il valore di 2,2 grammi per litro. Alla donna è stata ritirata la patente di guida, trasmessa alla Prefettura per i provvedimenti di competenza. Il veicolo è stato sequestrato.