Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Osimo, grandi nomi per la Stagione teatrale in partenza

Il cartellone appena presentato entra nel vivo venerdì 25 novembre nel gioiello osimano. Ecco gli attori che calcheranno la scena

Il teatro osimano
Il teatro osimano

OSIMO – Sono sette gli spettacoli, sei dei quali in abbonamento, per il cartellone del teatro La Nuova Fenice di Osimo presentato ieri (18 ottobre) nell’ormai tradizionale incontro dal sindaco Simone Pugnaloni e dall’assessore alla cultura Mauro Pellegrini, assieme a presidente e direttore Asso Luigi Persiani e Simone Mosca, e dal presidente Amat Piero Celani con il direttore Gilberto Santini.

Dopo un’anteprima, venerdì 11 novembre, con Marco Baliani nel recital “Opposti flussi”, fuori abbonamento e nell’ambito della rassegna A più voci-La comunità concreta dell’associazione Rovine circolari, il cartellone realizzato da Comune e Asso in collaborazione con Amat con il contributo di Regione Marche e Ministero della Cultura, entra nel vivo venerdì 25 novembre, con “Beginning” di David Eldridge con la regia di Simone Toni, protagonisti Giovanni Scifoni e Francesca Inaudi, al debutto a La Nuova Fenice al termine della residenza di riallestimento osimana. Nei postumi di una festa nella quale si sono incontrati per la prima volta, Laura e Danny si confrontano alla ricerca di qualcosa che li accomuni. Un tris di grandi attori per un grande spettacolo è quello con Massimo Dapporto, Antonello Fassari e Susanna Marcomeni in “Il delitto di via dell’Orsina” di Eugène Labiche adattato e diretto da Andrée Ruth Shammah per la produzione del teatro Franco Parenti, in scena sabato 17 dicembre.

Il 28 febbraio Massimo Ghini e Paolo Ruffini sono i protagonisti di “Quasi amici”, trasposizione teatrale della straordinaria commedia cinematografica francese diretta a quattro mani dai registi Olivier Nakache e Eric Toledano. L’incontro casuale fra il ricco affascinante e colto Philippe, costretto per sempre alla sedia a rotelle e il furbo Driss, educato sulla strada, farà sì che diventino l’uno indispensabile alla vita dell’altro. Sabato 18 marzo il cartellone ospita “Cuori scatenati”, esilarante piéce di Diego Ruiz, esperto nel mettere in scena i rapporti di coppia e le sue sfaccettature. Nella divertentissima commedia degli equivoci portata in scena da Sergio Muñiz, Francesca Nunzi, Diego Ruiz e Maria Lauria, il ritorno di fiamma è l’assoluto protagonista. Martedì 11 aprile Tosca D’Aquino, Rocio Muñoz Morales e Martina Difonte sono le protagoniste di “Fiori d’acciaio” di Robert Harling, messa in scena con la regia di Michela Andreozzi e Massimiliano Vado. Grande successo cinematografico di fine anni ’80, è una commedia irresistibile e profonda sulla solidarietà femminile, sul conservare la propria identità. Chiude la stagione, venerdì 21 aprile, Rocco Papaleo che con “Coast to coast” porta alla scoperta della sua grande passione per il teatro-canzone. In questa traversata audace e disinvolta da Gaber alla Basilicata lo accompagnano il pianista Arturo Valiante, Guerino Rondolone al basso, Davide Savarese alla batteria e Fabrizio Guarino alle chitarre.

Gli abbonati della stagione scorsa possono confermare il posto alla biglietteria del teatro da mercoledì 2 a sabato 5 novembre. Invariati i prezzi dei biglietti per i singoli spettacoli, acquistabili nei sette giorni precedenti nei punti vendita Amat su vivaticket.com e alla biglietteria.

agrturismo il gelso fabriano