Osimo, emergenza furti: topi d’auto al Borgo

Colpite nel weekend l'Aspio e San Biagio. I residenti avevano chiesto un consiglio di quartiere urgente già i giorni scorsi. Ultimo colpo ad un'auto in sosta

OSIMO – Sabato sera, 16 novembre, di furti se ne sono contati due all’Aspio e a San Biagio ma la scorsa settimana ce ne sono stati altrettanti in via Ferrari alla Vescovara.

Ci sono bande di malviventi “pendolari” per la città. I residenti di San Biagio già prima del raid di questo weekend avevano chiesto un consiglio di quartiere urgente per discutere del tema sicurezza che si dovrebbe tenere domani, 20 novembre, alle 21.15 nel salone delle Acli, per confrontarsi e soprattutto per stilare una sorta di linea guida da sottoporre alle autorità cittadine.

In zona Borgo intanto però, ieri pomeriggio, 18 novembre, i ladri hanno rubato dalle auto in sosta. L’appello del derubato: «Hanno rubato la borsa ed un giubbino bordeaux a mia mamma. Lo smartphone all’interno è ancora acceso e quindi probabilmente hanno abbandonato o gettato tutto (perché risulta “immobile”) nella zona tra Agugliano e la costa dei Gatti, da quello che sembra dalla cella telefonica agganciata visibile su Google. Se qualcuno dovesse trovare qualcosa faccia sapere. Prestate attenzione perché probabilmente non è la prima volta che sono in zona ed erano lì a tenere d’occhio le persone confondendosi nel caos dell’orario (17.45). Nel nostro caso il tutto si è svolto in due-tre minuti di allontanamento dalla macchina».

I residenti chiedono che almeno una volta alla sera una volante della polizia o l’auto dei carabinieri sia di pattuglia in zona. L’intenzione dell’Amministrazione comunale al momento è ampliare la copertura del territorio videosorvegliato, andando ad agire in quelle zone che sono purtroppo più colpite da furti, soprattutto in abitazione, ma anche nei piccoli esercizi commerciali.