Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, ecco le preferenze per i candidati osimani al consiglio regionale

Sono 12 i politici in ballo in questa tornata elettorale. Ognuno di loro si è presentato con il partito di appartenenza. Ecco i nomi

Cittadini al voto
Cittadini al voto

OSIMO – Sono 12 gli osimani candidati a consiglieri del consiglio regionale in questa tornata elettorale. Ognuno di loro si è presentato con il proprio partito di appartenenza guadagnando ciascuno i suoi voti di preferenza nella circoscrizione di Ancona. Dopo la storica nottata appena trascorsa (21 settembre), che ha decretato la vittoria del centrodestra con Francesco Acquaroli, ecco i numeri.

C’è lo stesso candidato a governatore Fabio Pasquinelli, Partito Comunista, con 355 voti. Poi Rossana Balestra, Partito Comunista, 25. Sergio Foria, per il Movimento cinque stelle, 400 (candidato Gian Mario Mercorelli). Di seguito a sostegno di Francesco Acquaroli Dino Latini, Udc Popolari per le Marche, con 3.391. Monica Santoni, Forza Italia, 107. Maria Grazia Mariani, Fratelli d’Italia, 916. Renato Frontini, Fratelli d’Italia, 797. Alberto Maria Alessandrini, Lega, 1.347. Per il candidato Maurizio Mangialardi Mauro Pellegrini, Partito democratico, 2.230. Carlo Sorpino, Marche Coraggiose, 101. Giacomo Marinelli, Psi- Italia viva – Demos, 54. Corrado Manzotti, Rinasci Marche, 172.

Un gruppo folto per la città di Osimo che ha messo in campo un buon “esercito” di nomi. A oggi pare che Latini potrebbe entrare nel consesso.

A ore comunque la composizione del nuovo consiglio regionale che governerà le Marche per i prossimi cinque anni.