Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, i cittadini vogliono un cinema

A pochi giorni dal Natale e in pieno clima di feste, tanti osimani hanno riproposto la necessità e forse presenteranno una lettera al sindaco per chiederne la fattibilità

Il cinema all'aperto a Osimo
Il cinema all'aperto a Osimo

OSIMO – Osimo, città di oltre 35mila abitanti, non possiede una sala cinematografica. Eppure i cittadini ne sentono un fortissimo bisogno. Anche gli studenti che magari potrebbero usufruire di una sala per approfondire attraverso i film le loro lezioni a scuola. A riprova del forte desiderio degli osimani di preferire una sala in città a dispetto delle multisale, la sperimentazione del “Cinema sotto le stelle”, cartellone estivo all’aperto nel cortile Santa Lucia che riscuote un boom di pubblico in queste calde estati estive, con una media di 150-180 persone ogni sera ad affollare la platea, ragazzi, bambini e famiglie.

A pochi giorni dal Natale e in pieno clima di feste tanti cittadini hanno riproposto la necessità e forse presenteranno una lettera al sindaco per chiedere la fattibilità. Sono scoraggiati però, visto il naufragio negli anni di due progetti, quello del paventato arrivo di un maxi schermo al teatro “La nuova fenice”, per cui l’assessorato alla Cultura aveva chiesto un finanziamento alla Regione pari a 100mila euro per l’acquisto di un proiettore di ultima generazione, e l’interesse di un imprenditore rimasto sconosciuto per costruire un cinema in periferia. Dovrebbe essere approvato a breve poi il progetto esecutivo per la realizzazione di un auditorium, non un cinema, nei locali dell’ex cinema Concerto: a marzo inizieranno i lavori.