Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, il biscottificio solidale Frolla a Torrette per donare dolcezza

Barattoli di biscotti a pazienti e infermieri in corsia. Ecco "Cuor di zucchero", l'iniziativa nata grazie al supporto del nosocomio regionale e al contributo dell’azienda Gada Italia spa

La donazione
La donazione

OSIMO – Anche il biscottificio solidale Frolla di Osimo si è messo in moto, di nuovo, per fare del bene. «Mai come in questo momento abbiamo bisogno di unione. Ci siamo chiesti, perché non unire le forze per donare quel “qualcosa di buono” ai pazienti affetti da Covid-19? – dicono da Frolla – Così, grazie al supporto dell’ospedale regionale di Torrette e al contributo dell’azienda Gada Italia spa, è nato “Cuor di zucchero”.

L’azienda ha finanziato 130 barattoli di biscotti da donare ai pazienti presenti nell’ospedale sperando che quel biscotto possa cambiare la loro giornata, più altri 70 sacchetti per gli infermieri che lavorano in corsia. Un ringraziamento speciale alla Croce Rossa di Osimo per aver fatto arrivare la merce in sicurezza direttamente all’ospedale».

E’ ormai realtà consolidata il sogno di due amici, Jacopo Corona e Gianluca Di Lorenzo, rispettivamente pasticcere e operatore sociale all’interno della cooperativa “Roller house” di Osimo. Al microbiscottificio solidale è stato dato il via a un laboratorio per la realizzazione di biscotti secchi con lavorazione artigianale. Oggi il loro biscottificio artigianale è un marchio riconosciuto a livello nazionale che dà lavoro a 20 ragazzi disabili.

A Osimo la solidarietà fa da padrona in questo momento difficile. È appena terminata la consegna delle schede sim agli istituti scolastici osimani grazie a Conad in favore delle famiglie indigenti per permettere loro di seguire per due mesi fino a fine anno scolastico la didattica a distanza via Internet mediante smartphone o tablet grazie. Sono state consegnate tutte dal sindaco Simone Pugnaloni ai vari dirigenti scolastici.