Odori molesti, nuovi campionamenti all’asilo di Osimo

Altri due rilevamenti da parte dei tecnici dell'Arpam son in programma per la prossima settimana. A oggi sono stati riscontrati valori appena superiori ai limiti di legge di acetone, una sostanza che non rappresenta un pericolo per la salute umana

OSIMO – Le sorti dell’asilo “Arca dei bimbi” a San Biagio di Osimo sono nelle mani di Comune e tecnici. Oggi, 22 novembre, sono arrivate alcune novità.

Il sindaco Simone Pugnaloni comunica: «Felice di comunicare che dopo la riunione in Comune alla mia presenza, dei vertici Asso e dei genitori per la questione odori molesti, su mia richiesta di effettuare campionamenti interni all’asilo, i tecnici dell’Arpam mi hanno comunicato che provvederanno a effettuarli. Questi i giorni: martedì 27 novembre per le rilevazioni indoor con la presenza di bambini e giovedì 29 sempre indoor ma con la struttura vuota. Nel frattempo domani, 23 novembre, al massimo lunedì 26, giungeranno al Comune i risultati del campionamento esterno effettuato in queste ultime due settimane».

A oggi, nell’unico rilevamento effettuato il giorno dell’evacuazione, sono stati riscontrati valori appena superiori ai limiti di legge di acetone, una sostanza che non rappresenta un pericolo imminente per la salute umana. Per quanto riguarda invece il benzene, sostanza pericolosa e cancerogena, il valore riscontrato risulta di appena 0.4/0.5 ug/Nm, al di sotto della soglia di legge fissata a 2 ug/Nm per i bambini (5 ug/Nm per gli adulti).