Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, asfaltature da record ma va a rilento il bypass

Ritmo spedito per i lavori di rifacimento degli asfalti di diverse strade di Osimo: la spesa ammonta complessivamente a più di 300mila euro. I cittadini però si chiedono quando la frazione di Padiglione sarà liberata dal traffico con il bypass

Via Romero
Via Romero

OSIMO – Sono in corso a ritmo spedito i lavori per il rifacimento completo degli asfalti di diverse strade di Osimo per una spesa che ammonta complessivamente a più di 300mila euro.

«Da anni Passatempo chiedeva l’asfaltatura di via Fontanelle, eseguita in questi giorni con successo – afferma il sindaco Simone Pugnaloni -. Ora per poterlo mantenere efficiente, basterebbe non far transitare i mezzi pesanti superiori a 35 quintali – replicano però dal comitato di quartiere -. Questo e altro chiederemo durante la riunione di giovedì primo ottobre alle 21».

Sistemato anche l’incrocio tra via Casette, via Amendola e via Turati: «La vera forza dell’ascolto dei cittadini – continua Pugnaloni -. Via Villa aspettava l’asfalto da decenni, completato. Dopo il centro storico, lavori in corso in via Oscar Romero. Nel mandato l’impegno per via Fratte».

I cittadini però si chiedono quando la frazione di Padiglione sarà liberata dal traffico con il bypass. Il Covid ha rallentato l’inizio dei lavori. «Entro fine anno indiremo la gara per il tratto fino al Mac Neil e per la primavera è previsto l’inizio dei lavori – continua il primo cittadino parlando della parte di competenza comunale -. Per il tratto di strada che ha in mano la Provincia (dalla statale 361 appena superato il ponte sul Musone fino alla provinciale 3 in direzione Campocavallo), il mio impegno è informare sullo stato di avanzamento, di più non posso, non è nelle mie competenze». L’iter per quella parte è a rilento.