Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, apre il punto per turisti sotto il loggiato

L'ufficio turistico di Osimo torna in pieno centro storico sotto il loggiato dove già i primi turisti si sono avvicinati per chiedere informazioni

Da sinistra: l'assessore alla Cultura Mauro Pellegrini, il sindaco Simone Pugnaloni e l'assessore al Turismo Michela Glorio
Da sinistra: l'assessore alla Cultura Mauro Pellegrini, il sindaco Simone Pugnaloni e l'assessore al Turismo Michela Glorio

OSIMO – L’ufficio turistico di Osimo torna in pieno centro storico sotto il loggiato dove già venerdì sera (4 luglio) i primi turisti si sono avvicinati per chiedere informazioni. Causa maltempo è saltata l’inaugurazione ufficiale ma non poteva mancare una saluto ed un augurio di buon lavoro da parte del sindaco Simone Pugnaloni, dell’assessore alla Cultura Mauro Pellegrini e dell’assessore al Turismo Michela Glorio alla ragazze dello Iat che per i “Venerdì di luglio” promuoveranno un itinerario al Museo diocesano e al Battistero. Nel luogo più caratteristico del centro storico l’infopoint potrà ogni giorno donare ai visitatori di scegliere l’itinerario migliore per la loro permanenza nella città. Per la stagione estiva 2020 sono già attivi cinque itinerari denominati “Osimo outdoor” in attesa di riaprire la Osimo sotterranea, cioè le grotte, tra qualche settimana.

«Il lavoro organizzativo in epoca Covid è davvero duro ma le attività culturali e turistiche pian piano riprenderanno tutte – afferma il sindaco Pugnaloni -. Un ringraziamento speciale alla Asso per aver permesso in tempi celeri tutto questo, dall’apertura dell’ufficio turistico in centro agli eventi culturali, alla stagione turistica. Un ringraziamento particolare ai miei assessori Pellegrini e Glorio per aver guidato con grande professionalità la riapertura di tutte le attività. Prossimi appuntamenti che stiamo programmando sono la “Osimo vertical night” per i giovani sabato 18 luglio con dj alle finestre dalle 18 a mezzanotte e l’apertura della mostra di Keith Haring il 23 luglio a palazzo Campana. Per agosto si lavoro sodo per poter confermare “Calici di stelle” e il concerto di Ferragosto. Osimo davvero sta assumendo sempre più un ruolo importante nel panorama culturale e turistico delle Marche ed in Italia».