Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, l’amministrazione punta sulla sicurezza: in arrivo un vademecum per le famiglie

L'opuscolo, stampato in 15mila copie e distribuito a tutti i residenti, contiene consigli da seguire nella nostra quotidianità, utili a prevenire furti in particolar modo durante i periodi di ferie

L'assessore alla Polizia Federica Gatto e il sindaco Simone Pugnaloni
L'assessore alla Polizia Federica Gatto e il sindaco Simone Pugnaloni

OSIMO – L’Amministrazione comunale di Osimo ha realizzato un vademecum comportamentale da seguire nella nostra quotidianità utile a prevenire furti in particolar modo durante i periodi di ferie. Stampato in 15mila copie sarà distribuito a tutte le famiglie osimane.

«Sono consigli utili che assieme al controllo constante delle forze dell’ordine sul territorio permetteranno di raggiungere un elevato standard di sicurezza in città. La migliore sicurezza siamo noi – afferma il sindaco Simone Pugnaloni -. Un grazie speciale all’assessore alla Sicurezza e alla polizia locale Federica Gatto che da anni lavora per l’aumento della videosorveglianza in città; ha voluto fortemente il pattugliamento notturno della polizia locale, si confronta costantemente con tutte le forze dell’ordine in città per presidiare al meglio il territorio. A lei il merito di questa nuova iniziativa, da seguire accuratamente in famiglia. Uno speciale ringraziamento al consigliere di Energia nuova Michele Feliciani che ha curato l’impostazione grafica del volantino».

Il vademecum

L’assessore Gatto aggiunge: «Sono buone prassi da adottare sempre, in particolar modo durante i periodi in cui ci si allontana dalle proprie abitazioni, dunque particolarmente in estate. Andrebbero però adottate sempre queste misure precauzionali per collaborare in maniera fattiva e partecipata con le forze dell’ordine. Ovviamente questi consigli utili faranno il paio con un controllo constante delle forze dell’ordine sul territorio, anche grazie all’assunzione di sei nuovi agenti e un ufficiale nel corso del biennio 2020-21. Il costante aumento di sicurezza non finisce qui: entro fine agosto verrà pubblicato il bando di cofinanziamento per l’acquisto di sistemi di sicurezza e videosorveglianza: nel 2020 il contributo ai privati sale fino a 500 euro, il doppio rispetto al 2019. Da non dimenticare infine l’installazione di nuove telecamere entro settembre, dotate di tecnologia ocr per la lettura delle targhe. Saranno posizionate nei principali snodi viari della città, così da rendere sempre più continuo il monitoraggio delle arterie e vie di fuga percorse dai malviventi. Questo vademecum quindi rafforza la collaborazione tra cittadino e forze dell’ordine perché la sicurezza è un capitolo che va affrontato nella sua interezza, ed ognuno di noi è un tassello importante per rendere Osimo più sicura e vivibile».

LEGGI ANCHE: Vacanze e furti, ecco come difendersi. I consigli della Polizia

In questo ultimo periodo in particolare l’intera Valmusone è stata colpita da una serie di furti, sicuramente favoriti dal periodo estivo, in cui le persone sono meno presenti in casa e spesso vengono lasciati infissi socchiusi. Segnalati infatti a inizio agosto colpi a San Biagio e l’Aspio che hanno esasperato i residenti.