Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Era in un albergo ma aveva l’obbligo di trovarsi a casa. Arrestato sorvegliato speciale

Si tratta di un italiano di 41 anni che aveva anche l'obbligo di soggiorno ad Osimo. I carabinieri lo hanno scovato in un hotel nel Comune di Camerano

Carabinieri, militari dell'Arma, gazzella
Carabinieri

OSIMO – Aveva l’obbligo di stare a casa dalle 22 alle 7 ma si trovava in un albergo della Val Musone nel Comune di Camerano. Arrestato sorvegliato speciale: è un italiano di 41 anni.

Nella mattinata di oggi, mercoledì 26 giugno, i carabinieri di Osimo hanno arrestato, in flagranza di reato, un 41enne, cittadino italiano, responsabile della violazione di obblighi in quanto sorvegliato speciale.

In particolare, durante i controlli notturni i militari hanno constato l’assenza dall’abitazione dell’uomo su cui gravava anche l’obbligo di soggiorno nel Comune di Osimo. L’uomo era soggetto a tale provvedimento da gennaio 2017, per la durata di anni tre, con la prescrizione di permanere quotidianamente a casa dalle ore 22 alle 07.

Il 41enne è stato rintracciato in un hotel della Val Musone del comune di Camerano e condotto alla Compagnia Carabinieri di Osimo. È stato arrestato.

Nella giornata di domani, giovedì 27 giugno, sarà presentato al Tribunale di Ancona per l’udienza di convalida.